Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Forio, parte la corsa alla poltrona degli anti-Del Deo

La politica, all’ombra del Torrione, riesce ad accendere il dibattito molto di più di una partita di calcio. E questo perché, ovviamente, gli interessi in gioco sono molto più alti. Come abbiamo avuto modo di riferire nelle scorse edizioni del nostro quotidiano, sono molti i nomi dei papabili che potrebbero togliere la corona a Francesco Del Deo. Tra le figure più ricorrenti, spunta certamente quella del già sindaco di Forio Franco Monti. Un nome, quello dell’ex primo cittadino, che fa tremare le vene e i polsi a molte persone. A commentare le voci di corridoio che si stanno susseguendo nelle ultime settimane è stato, tra gli altri, il consigliere Vito Iacono, che ha scritto: «Per carità, non è che inorridisca al nome “nuovo” di Franco Monti, anche se molti, anzi troppi, degli imbrogli su scala locale e isolana sono nati e si sono maturati durante le sue sindacature anche se, ne sono certo, non lo hanno assolutamente mai visto direttamente coinvolto, confidando nella sua onestà e nella sua buona fede. E però quanti “personaggetti” e furbetti si sono accreditati nella sua era e ora c’è il serio rischio che ritornino? Mi chiedo solo nel nome di cosa!».

Nella riflessione di Iacono, tuttavia, c’è anche spazio per le cosiddette “good news”. «La buona notizia – ha affermato Iacono – è quella dell’annuncio della presentazione della lista di “Fratelli d’Italia”. Non è la mia parte politica, ci mancherebbe, non condivido niente della loro linea politica, ma il fatto che a Forio un partito si organizzi e si proponga alla competizione amministrativa è una bella cosa. In bocca al lupo!». Vito Iacono, concludendo il proprio discorso, ha dichiarato: «Per quanto mi riguarda non sento alcun bisogno di salire su disgustosi carrozzoni “vincenti” costruiti solo su sterili ambizioni e logiche di spicciolo potere, sintesi e espressione del niente e del male operato negli ultimi trent’anni per il nostro Paese. Sono ancora convinto che a Forio ci sono tante donne, tanti uomini e soprattutto tanti giovani che possono mettere insieme le loro intelligenze, le loro competenze, le loro sensibilità e passioni e lavorare per un progetto che disegni e realizzi un Paese migliore!».

Molto critico è infine il commento di Nicola Manna di “Aria Nuova”, che scrive: «Quando vengon fuori ipotesi politiche che mettono assieme tutto, e il contrario di tutto, con protagonisti sempre coloro che hanno messo in ginocchio questo paese dal punto di vista socio-economico, mi rendo conto che il nostro è l’unico progetto politico-amministrativo davvero credibile. Altro che follia! Qui c’è in gioco il futuro delle nuove generazioni, del rilancio dell’immagine di Forio. Nelle prossime settimane organizzeremo, come “Aria Nuova”, un incontro con la cittadinanza foriana per rendere pubblico il nostro programma per Forio».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x