Statistiche
ARCHIVIO 2ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Forio post elezioni,Gigi Lista: «Ora la mission è riportare quel 45% di astenuti alle urne»

Duecento voti circa è il distacco di una cavalcata di cinque anni estenuante con pochi mezzi ma con tanta passione. Il dato che mi conforta e che mi dà la forza di combattere ancora è nel 45% di persone che non ha votato, lì risiede una prateria di persone che non ne vuole sapere nulla, lì esiste quel voto libero, “il più libero” una nuova sfida. La mia sfida è quella, e se in questi anni ho lavorato alla consapevolezza della difesa del territorio dagli attacchi lobbistici della politica di terraferma ai danni della sovranità isolana e con un bel risultato a quanto pare perché quasi 4mila persone hanno perorato questa causa, quindi nei prossimi cinque mi impongo di lavorare ai cuori degli altri che non hanno voluto partecipare a questa battaglia politica e non dimentichiamoci che sono il 45% del paese. Una sconfitta poteva distruggere tutto, ma ieri notte eravamo più fratelli di prima, sono felice di aver costruito e aiutato la lista di Forio al centro, è incredibile siamo quasi tutti amici lì come con tutte le altre quattro liste. Mi pare di capire che è nato un gruppo, ora speriamo di crearne un movimento che incendiato il cuore di Forio divampi in tutta l’isola per risvegliare quei cuori torbidi che ancora spesso spengono gli entusiasmi.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex