ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Forio terra di conquista, le “solite mani” anche su un albergo

DI GAETANO FERRANDINO

FORIO – E’ un caso simbolico, rappresenta pienamente quanto sta accadendo sulla nostra isola. Ma è anche una vicenda particolare, perché non ci sono soltanto gli affari e la solita storia di aziende alla canna del gas, negli ingredienti di questo cocktail che potrebbe essere anche “avvelenato” figurano anche la politica e l’impresa. Che, manco a dirlo, viaggiano rigorosamente a braccetto.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close