CULTURA & SOCIETA'

Geolier e Luche infiammano l’estate ischitana

Al Negombo di Lacco Ameno il 15 e 17 agosto due serate all’insegna del divertimento ma soprattutto della massima sicurezza

Non solo eccellenza termale, il Negombo si conferma luogo di ritrovo e divertimento. Volge al termine una due giorni interamente dedicata ai ragazzi: al calar della sera – il 15 e il 17 agosto – i riflettori del parco si sono accesi per illuminare due concerti riuscitissimi, che hanno attirato moltissimi giovani da tutta l’isola. Nel rispetto delle norme anti-Covid, infatti, l’arena del parco idrotermale di Lacco Ameno ha dato spazio a due spettacoli targati Radio Ibiza e Radio Kiss Kiss (partners: “Accendi un Sogno” e “Fabbricanti di emozioni”). Il primo, quello di Geolier, s’è tenuto la sera di Ferragosto, mentre il 17 si è esibito Luca Imprudente, in arte Luchè. Il rapper ha iniziato la sua carriera nel gruppo musicale hip hop Co’Sang. Nel 2012 il gruppo si scioglie e lui, nello stesso anno, realizza il suo primo album da solista, “L1”, pubblicato da indipendente. Così si impone sulla scena musicale italiana, conquistando una platea sempre più ampia. Luchè può vantare importanti collaborazioni: da Marracash ad Achille Lauro, passando per Baby K, Clementino, Sfera Ebbasta e Gué Pequeno. Nel 2019 fonda l’etichetta discografica indipendente BFM Music, mettendo sotto contratto lo stesso Geolier e i rapper CoCo, MV Killa, Vale Lambo e Lele Blade. Tra i suoi successi ricordiamo “Torna da me”, “Parliamo”, “Stamm fort”, “Che Dio mi benedica”, “Il mio nome”, “Ti amo”. E tanti altri.

Quelle del Negombo sono state due serate nel nome della normalità, della spensieratezza ma soprattutto della prudenza: oltre alla mascherina e al distanziamento, per accedere ai concerti occorreva esibire il green pass. In alternativa, è stata concessa la possibilità di sottoporsi a tampone (gratuito), che andava svolto qualche ora prima presso la struttura stessa. Insomma, il Negombo si conferma un’eccellenza, sinonimo di: sabbia finissima, acqua cristallina, piscine pulite e giardini fioriti. E, soprattutto, capace di innovarsi: non è sfuggito agli addetti ai lavori la nuova comunicazione social, più dinamica e giovanile (apprezzabili – in particolare – i video, che catapultano gli utenti di tutto il mondo all’interno del Parco termale. Voto: 10). L’auspicio è che si continui su questa strada, continuando a portare alta l’immagine dell’isola d’Ischia.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Evola

Negli anni 80 al Negombo si esibivano Tina Turner, Ray Charles, Ramazzotti, Venditti, Raf, De Gregori, Mannoia ecc.
Ora abbiamo invece questi produttori di rumore fastidioso.

Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex