ARCHIVIO 3ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Giada Rossini: «Vengo a Ischia per far conoscere la moda a 360 gradi»

Direttamente da New York, Giada Rossini, una stravagante napoletana esperta del glamour, darà la possibilità alle giovani Ischitane di seguire uno stage gratuito sulla moda. Sarà un corso vero e proprio e si apriranno le porte dello stile internazionale alle ragazze dell’isola appassionate del mondo fashion con un corso formativo di 12 ore basato sulla storia della moda e le varie influenze mondiali che la caratterizzano.

Potranno partecipare gruppi di ragazze, basterà iscriversi allo stage online anticipatamente. Le tempistiche e i dati per l’iscrizione saranno pubblicate In seguito. Reduce dalla scuola Marangoni di Milano alta moda internazionale per eccellenza e collaboratrice presso varie scuole del glamour di New York, Marina, napoletana 39 anni è stata una delle prime stagiste nel mondo del fashion a Manhattan, una donna talentuosa che ha presto confermato le sue doti e grazie alla sua esperienza formativa e lavorativa, ad oggi è riuscita a promuovere giovani inseriti nel settore come motori della creatività.

Giada, come nasce quest’esperienza nella moda?

«La mia full immersion nella moda inizia all’età di 19 anni, anno in cui mi sono iscritta all’università della moda di Milano. Un’esperienza fantastica che mi ha consentito l’ingresso in varie case di moda e stili italiane come stagista. Ho lavorato come segretaria per poi avere il ruolo ben preciso di assistente che adesso ho consolidato dopo gli anni duri di lavoro e gavetta in questo mondo. Ad oggi sono assistente e consulente in comunicazione e marketing di una delle più grandi mesone mode mondiali di New York e sostengo corsi e stage  di moda e stile aggiornati in tutto il mondo: Dubai, Parigi, Tokio, Italia. Adesso sarò sostenitrice delle nuove tendenze moda ad Ischia. Sono felicissima da Napoletana doc, tornare nella mia terra per donare la mia esperienza e tutto questo mi riempie di gioia. Amo molto il mio lavoro e spero di trasmetterlo anche alle ragazze dell’isola che vorrebbero gettare le basi in questo campo così vasto e bellissimo. Ci vuole tenacia e passione».

Porterai un corso di approfondimento sulla moda ad Ischia. A chi è rivolto e che seguito avrà questo stage? Servirà a qualcosa?

«Il corso sulla moda e stili sarà rivolto a tutti coloro che vorranno approfondire questo argomento. Saranno 12 ore di storia della moda, comunicazione e influenze della moda mondiale. Tutto servirà per appassionare i talenti e scoprire le doti innate di ognuno di loro che potrebbero appartenere a questa area lavorativa tanto ambita e promossa soprattutto dai media. Racconterò la mia esperienza all’estero, testimoniando il bello vero di alcune case di moda e quello che invece potrebbe essere un ostacolo lavorativo in questo mondo. A fine corso verrà rilasciato un attestato di frequenza simbolo di interesse concreto verso la materia. Sarà un corso a numero limitato di partecipanti».

Hai lavorato molto tempo a New York, pensi che la grande mela sia più avanti rispetto all’Italia nei confronti della moda?

«Indubbiamente l’industria della moda a New York è davvero grande, si dice che New York è solo moda e finanza. Non a caso sono venuta a studiare qui. La creatività delle case italiane è sublime, infatti come esempio porto sempre l’Italia con le sue collezioni Made in Italy, ma il motivo lavorativo vero, l’ho trovato solo a New York… La chiave per entrare a far parte di una grande realtà lavorativa è un solido curriculum ricco di stage ed esperienze, ecco perché nel mio piccolo voglio portare ad un isola del sud come Ischia uno stage di livello internazionale bello “strong” che possa aprire le teste migliori dei ragazzi ad una realtà bellissima e anche molto difficile da varcare. Servirà sicuramente per rafforzare e sviluppare le capacità comunicative. Tutto questo aiuterà i giovani a favorire uno spirito di intraprendenza che crea competizione e stimola il sorgere di opportunità. Dalla mia esperienza ho capito che più è grande e rinomata l’azienda, più gli stagisti vengono istruiti e considerati. Spero con questo corso di stimolare il business creativo di alcune ragazze o ragazzi che vogliono veramente tuffarsi in questo panorama lavorativo».

Perché hai scelto proprio Ischia?

«Io sono nata e cresciuta a Napoli, da bambina villeggiavo a Ischia, è stata sempre l’isola dei miei sogni; un paradiso che la moda ha considerato poco negli ultimi anni. Capri e Positano sono stati scenari di sfilate importanti, Dolce & Gabbana, Valentino Garavani, ma Ischia pur essendo un luogo paradisiaco poche volte è stata cornice di questo tipo di eventi, allora proprio per questo, metto a disposizione la mia cultura per coloro che amano questo ramo artistico e che magari non hanno la possibilità di spostarsi per frequentare i corsi a pagamento.

Qual è il segreto per avere successo nel campo della moda?

«La moda viene spesso percepita come un mondo frivolo e leggero invece per farne parte sono necessarie competenze specifiche approfondite, culturali e tecniche tra cui ovviamente quelle linguistiche e informatiche. La lingua inglese è fondamentale e indispensabile. A livello umano bisogna avere realismo e passione. Realismo per progettare la propria carriera e soprattutto lavorare sodo dentro un sogno che può facilmente trasformarsi in realtà. Basta crederci».

Dove si svolgerà lo stage?

«Il corso sarà presente in alcuni degli alberghi più belli dell’isola. Saranno scenari reali della grande moda grazie anche ad alcune diapositive che verranno proiettate per entrare virtualmente in questo vasto e interessante mondo».

I primi di settembre verrà comunicato su “Il Golfo” il sito per l’iscrizione online per lo stage gratuito.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker