Statistiche
LE OPINIONI

GIANPIETRO CALISE (Dirigente “E. Mattei”) «Ho un pessimo ricordo, ma oggi è un’altra storia» 

«Non ho un buon ricordo del mio esame di maturità. All’epoca c’era un solo commissario interno e gli altri tutti esterni che erano molto critici e distaccati. Ritenevano che al Liceo di Ischia non ci fossero ragazzi abbastanza preparati. Nessuno prese il massimo, ci fu un solo 60 in tutto il liceo malgrado le prove scritte fossero andate abbastanza bene». Così comincia il racconto di Gianpietro Calise dirigente scolastico dell’I.T. Mattei ed oggi impegnato come presidente di commissione al Liceo ‘Don Milani’ a Gragnano. «Sono molto più contento degli esami che sto facendo da dirigente. Oggi non è più lasciato tutto alla discrezione dei componenti della commissione in quanto si tiene conto del percorso dei ragazzi degli ultimi tre anni». Ma non solo. «E poi la presenza dei commissari interni garantisce correttezza nello svolgimento ed anche di far stare più ‘rilassati’ i ragazzi che non si trovano a dover conferire davanti ad una commissione di ‘estranei’», spiega ancora Calise. Ma non dimentichiamo che questo, come lo scorso, è stato un anno particolare segnato dalla pandemia da Coronavirus che ha portato a lunghi mesi di didattica a distanza. «Sono contento di fare un’esperienza diversa e nuova rispetto al mio esame», incalza Calise che continua: «Più che la notte prima degli esami, ricordo le notte successive agli esami come un brutto ricordo». E conclude: «Mi fa piacere fare ancora parte del mondo della scuola per non far rivivere a nessuno il mio stesso incubo». 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x