Statistiche
ARCHIVIO 4

In Giappone per insegnare la tradizione culinaria ischitana

Ischia – Metti un ischitano in Giappone per insegnare la tradizione culinaria dell’isola, quella legata ai sapori della terra tra vino, coniglio e fagiolo zampognaro. Il prescelto é Agostino D’Ambra chef del ristorante Il Focolare che in queste ore é a Tokyo per un tour, che toccherá diverse cittá, tutto dedicato alla cucina del nostro territorio. Tra pizza, carne alla brace e pasta fatta in casa insaporita alle erbe spontanee raccolte sul Creatio, coloro che ancora non conoscevano Ischia ne stanno ora apprezzando le diverse peculiaritá assaggiando i sapori di casa nostra.  Qualche giorno fa si é svolto, inoltre, un seminario incentrato su quella che é la tradizione del vino e del cibo isolano, alla domanda sul perché proprio i sapori dell’ isola l’organizzatrice dell’evento ha  risposto ‘’Mi piace, anzi no, io amo Ischia’’, parole che lasciano ben sperare sul futuro turistico dell’isola che conquisterá, grazie alle bontá della sua terra, anche il mercato orientale. Nei prossimi giorni Agostino D’Ambra verrá raggiunto da Pasquale Palamaro, chef stellato del ristorante Indaco, a lui sará affidata tutta la parte relativa alla cucina legata alla tradizione di mare. L’evento si svolgerá a marzo presso il Prince Park Tower Tokyo Hotel e vedrá la presenza di tanti appassionati della cucina e gente del mestiere curiosi di conoscere i sapori dell’isola d’Ischia.  ISPU

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x