Statistiche
ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Giornate in ricordo di Mons. Luigi Capuano a 50 anni dalla sua morte

dalla redazione

FORIO – Il comune all’ombra del Torrione non dimentica gli uomini che tanto fecero per il bene del paese e, nel cinquantenario della morte di Mons. Luigi Capuano organizza una tre giorni per ricordare quanto fece per la sua Forio. Da stasera a sabato 15 ottobre 2016 la Comunità Parrocchiale di San Sebastiano Martire in Forio in collaborazione con la Fondazione “Casa Giuseppina” e l’ Associazione Fantasynapoli ricorda, infatti,  Mons. Luigi Capuano, parroco di San Sebastiano Martire  dal 1919 al 1966 anno della sua morte. Eminente figura di Sacerdote, indimenticabile Padre dei poveri ed Uomo di vasta cultura si prodigò senza soste per il Popolo affidato alle sue cure. Fu vice-rettore e professore nel Seminario diocesano dal 1909 fino allo scoppio della prima guerra mondiale nella quale ricoprì il grado di caporale. Nominato parroco di San Sebastiano su designazione del Consiglio Comunale di Forio, che deteneva il diritto di patronato sulla parrocchia, ne prese possesso il 23 marzo 1919 tra l’unanime plauso del popolo di Forio. Dal 1938 al 1948 fu contemporaneamente anche rettore della Basilica di Santa Maria di Loreto e nel 1937, insieme al Card Luigi Lavitrano, altro insigne figlio di Forio, fu l’ideatore e l’organizzatore delle solenni celebrazioni in onore della Madonna di Loreto in occasione della sua seconda incoronazione disposta “motu proprio” dal Papa Pio XI. L’anno seguente ottenne che la chiesa di Santa Maria di Loreto venisse aggregata alla Basilica vaticana di San Pietro. Il suo amore dominante furono i poveri per i quali profuse tutte le sue sostanze, per cui nel suo testamento può affermare di essere vissuto “per il decoro della Chiesa di Dio ed i poveri per cui non lascio ricchezze”. Le sue devozioni particolari furono per la Madonna, particolarmente all’Addolorata, di cui zelò il culto, già tanto fervido e sentito, nella su chiesa parrocchiale; il Crocifisso del Soccorso, che visitava quasi tutti i giorni. Particolarmente fervorosa era la sua pietà eucaristica e fondò nella nostra diocesi l’Associazione dei Sacerdoti Adoratori di cui fu il primo presidente e promosse in parrocchia l’adorazione mensile principalmente nei primi venerdì del mese, nella festa del Corpus Domini e nelle principali feste dell’anno. Stimato dai vari vescovi che si succedettero nella guida della diocesi d’Ischia, ricoprì diversi incarichi diocesani come quelli di: Parroco consultore, Giudice sinodale, esaminatore del Clero, consigliere della Commissione di Arte Sacra. Nel 1948 fu nominato Protonotario Apostolico. Curò con zelo infaticabile ed avviò l’Azione Cattolica fin dal suo nascere, coadiuvato anche dal sacerdote D. Giovanni Crisostomo Verde. Educatore modello, lottò l’analfabetismo, curando la cultura dei giovani sia con l’insegnamento nelle scuole statali, sia con private iniziative, fino ad ottenere la fondazione della Scuola Media parificata  “Casa Giuseppina”,  che poi divenne la Scuola Media Statale Santa Caterina da Siena.

Gli appuntamenti delle giornate commemorative

Da stasera a sabato, tre appuntamenti nel comune di Forio e una mostra itinerante curata da Gerardo Calise

 

Ads

QUESTA SERA: “IL RICORDO DI MONS. CAPUANO NEL SEGNO DELLA FEDE”

Ads

BASILICA S. MARIA DI LORETO – FORIO ore 19.00

  1. MESSA animata dal Coro della Parrocchiale diretto dal M° Filippo Schioppa.

Al termine della santa messa esposizione del SS.mo Sacramento e Preghiera per le vocazioni.

 

DOMANI, VENERDI’ 14 OTTOBRE 2016

“Mons. Capuano zelante apostolo del culto dell’ Addolorata”

PARROCCHIA DI S. SEBASTIANO M. – FORIO  ore 21.00

La “Schola Cantorum Lauretana-M° Giuseppe Colella” diretta dal M° Peppino Iacono presenta:

“LA DESOLATA IN CONCERTO : quel ponte tra Bona e Forio nel nome di Maria Addolorata” Pagine scelte del M° Giacinto Lavitrano (1875-1937) e del M° GIUSEPPE COLELLA (1909-1990)

 

SABATO 15 OTTOBRE 2016

“Mons. Capuano: il personaggio”

PARROCCHIA DI S. SEBASTIANO M. – FORIO  ore 20.00

CONFERENZA “MONS. CAPUANO NELLA STORIA DI FORIO E DELL’ISOLA D’ISCHIA”

Relatore: Prof. Agostino Di Lustro  Interverranno: Avv. Nino D’Ambra; Prof. Aniello Penza; Comm. Pietro Russo. Moderatore: Gerardo Calise

Nel corso delle giornate presso la Parrocchia di S. Sebastiano M. sarà allestita la mostra itinerante “Sulle orme di Mons. Capuano: foto, ricordi e testimonianze” a cura di Gerardo Calise.

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button