ARCHIVIOARCHIVIO 3

Giosi, appello alla Regione: “Nuovi orari per gli operatori della sanità”

ISCHIA – “All’uopo occorre rilevare che la rimodulazione del quadro accosti, per l’effettività del servizio sanitario e degli operatori addetti, debba prevedere almeno una partenza in motonave da Pozzuoli per Ischia alle ore 7.00 confermando un rientro con la motonave delle ore 19.25 via Procida per Napoli, nonché in riferimento alla corsa delle ore 20.15 da Ischia e diretta a Napoli, la previsione di uno scalo presso il Porto di Pozzuoli”. E’ questo il passaggio cruciale di una lettera che il sindaco d’Ischia, Giosi Ferrandino, ha indirizzato al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, all’assessorato regionale ai Trasporti, al presidente della V Commissione (Sanità e Sicurezza) ed alla Prefettura di Napoli. La nota è successivo ad un incontro presso l’ospedale Rizzoli dove la direttrice sanitaria ha rilevato ancora una volta tutte le criticità che vivono gli operatori del settore che devono recarsi sull’isola per prestare la propria attività lavorativa. Nello specifico, Ferrandino ha anche chiesto di poter equiparare il trattamento economico del predetto personale a quello che viene riconosciuto a coloro che operano in realtà territorialmente disagiate: Ischia, col mare per lo mezzo, rientra di fatto a pieno titolo in questo ambito.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex