Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Giosi: “Enzo qua la mano, scurdammece o’ passato”

«Credo che la crisi politica nazionale possa essere un esempio per quella Ischitana. Dopo diversi mesi, Salvini e Di Maio hanno smesso di tenere in ostaggio la nostra nazione rincorrendo le cime dei sondaggi e hanno iniziato un percorso che li vede impegnati, insieme, al governo. Al comune di Ischia, invece, c’è solo bisogno di buon senso e di equilibrio anche perché i sondaggi, se mai ci fossero, probabilmente, non sarebbero più quelli di un anno fa». Sono parole di Giosi Ferrandino, che in un post su Facebook indica la direzione per risolvere l’impasse di via Iasolino:
«Le crisi politiche, quando si creano, hanno sempre una, sola, via d’uscita: la politica. Quell’arte che appassiona molti di noi. Dialogo, dibattito, serenità, rispetto e fiducia. Tra i politici del comune di Ischia credo ci siano ancora le condizioni per far rientrare, tutti, nella coalizione che ha vinto, al primo turno, un anno fa con uno scarto enorme rispetto alle minoranze. Siamo ancora la parte responsabile del comune di Ischia e non possiamo pensare di affidare le sorti del nostro comune a maggioranze spurie che non rappresentano la volontà popolare, che non potranno garantire lo sviluppo, le potenzialità e la serenità che meritano gli ischitani. Che ad Ischia si torni al dialogo, al dibattito, alla serenità, al rispetto e alla fiducia».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x