ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Giovane fermato e denunciato, nascondeva 50 grammi di hashish

PROCIDA. Viene spesso ignorato e sottovalutato ma il fenomeno del consumo (e di conseguenza dello spaccio) di sostanze stupefacenti è un fenomeno che negli ultimi anni è cresciuto notevolmente anche sull’isola di Procida. E particolare attenzione, con controlli mirati, negli ultimi tempi la stanno prestando anche gli uomini della polizia municipale che nel pomeriggio di domenica hanno messo a segno un importante risultato nell’ambito di una attività di prevenzione e repressione messa in atto con un controllo operato nella zona portuale, in prossimità dello sbarco dei traghetti.

In zona si trovavano – agli ordini del comandante Luigi Martino – gli agenti Fiumicello, Intartaglia, Porta e Mammalella, la cui attenzione veniva improvvisamente richiamata dal movimento frenetico di alcuni giovani. Da qui gli uomini in divisa hanno fermato un giovane proveniente da Napoli, che veniva trovato in possesso di un panetto di hashish del peso di circa 50 grammi. Il giovane alla vista dei tutori dell’ordine ha tentato di disfarsi dello stupefacente ma senza riuscire nel suo intento. La droga veniva recuperata ed a quel punto la polizia municipale trasportava il fermato presso la stazione dei carabinieri di Procida, per espletare le formalità di rito. I militari dell’Arma procedevano anche ad eseguire una perquisizione domiciliare, che non dava esito. Il giovane è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

 

 

 

Ads

 

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button