Statistiche
CRONACA

Giovani Avvocati: «Scongiurare la chiusura del tribunale isolano»

L’Agai torna a denunciare le carenze della giustizia locale, a partire dal rischio della soppressione della sede giudiziaria ischitana

Nuova presa di posizione dell’AGAI, Associazione dei Giovani Avvocati dell’Isola d’Ischia, che evidenzia le gravi e croniche carenze della sede giudiziaria di Ischia. In una nota firmata dal presidente dell’associazione, avvocato Vito Manna, si legge:«È arrivato il momento per l’Avvocatura e la politica isolana di affrontare con forza il problema del palazzo di Giustizia. Le cancellerie del Tribunale, (soprattutto quella civile) sono ai minimi termini, con gravi ritardi e disfunzioni a discapito degli avvocati e quindi dei cittadini che si rivolgono alla giustizia, i quali, mortificati anche nella loro dignità, sono quasi allo stremo. L’Ufficio del Giudice di Pace, dopo oltre un anno, ha ripreso a pubblicare i provvedimenti, ma con troppa lentezza. A ciò si aggiunga che al 31.12.2021, nel silenzio generale, scadrà l’ennesima proroga che tiene a galla la nostra sezione distaccata. Vi è quindi una concreta possibilità di vedere a breve soppresso definitivamente il nostro presidio di giustizia. I cittadini isolani, con gli avvocati in testa,  devono battersi per evitare questa sciagura, chiedendo alle istituzioni competenti, non solo la stabilizzazione della nostra sede, ma al contempo, un ufficio giudiziario efficiente ed efficace affinché sulla nostra isola torni ad esistere una giustizia degna di tale nome».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x