POLITICA

Giovani e volontariato, partono due progetti

Di Guglielmo Taliercio

PROCIDA – In questi giorni l’Amministrazione Comunale ha reso noto due iniziative che riguardano i giovani e il volontariato. Nell’ambito del Piano per le Politiche Giovanili, infatti, l’Assessore Rossella Lauro ed un gruppo di giovani hanno dato seguito ad una serie di richieste arrivate dai ragazzi. Nasce così il Protocollo d’Intesa  tra il Comune di Procida e la scuola secondaria di secondo grado Liceo Polispecialistico – IM “Giovanni da Procida” e tra il Comune e l’Università Federico II di Napoli. A tutti gli studenti della scuola secondaria di secondo grado è offerta l’opportunità di apprendimento  in ambienti lavorativi per assicurare l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

In particolare, il Comune si impegna ad accogliere a titolo gratuito presso le sue strutture 80 ragazzi in alternanza scuola-lavoro su proposta di Liceo polispecialistico-IM ‘Giovanni da Procida’. Per ciascun allievo sarà predisposto un progetto formativo e di orientamento personalizzato, coerente con il profilo educativo, culturale e professionale dell’indirizzo di studi. L’allievo sarà assistito e guidato da un tutor designato dalla scuola e da un tutor della struttura ospitante. Alla fine del percorso sarà rilasciata un’attestazione di avvenuto tirocinio.

Da oggi, inoltre sarà possibile svolgere il tirocinio universitario intracurriculare per tutte le persone iscritte all’Università Federico II.

Queste iniziative rientreranno nelle attività del Forum dei Giovani, contenitore di varie esperienze e opportunità, che sarà a breve presentato dall’Assessore Rossella Lauro nel più ampio contesto del  Piano Comunale delle Politiche Giovanili.

Per quanto riguarda il mondo del volontariato, la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF) e il Centro Italiano della Fotografia d’Autore hanno avviato il progetto “Tanti per tutti” per la realizzazione di un documentario fotografico di indagine sul mondo del volontariato in Italia.

Si tratta di creare una serie di immagini che sappiano adeguatamente raccontare l’attività e/o l’associazione prescelta. Ci si può iscrivere entro lunedì 30 novembre 2015 utilizzando il modulo scaricabile dal blog di Tanti per Tutti. La consegna delle opere al CIFA si può effettuare entro il 31 dicembre 2015. Il progetto consentirà di realizzare: una grande mostra nazionale presso il Centro della Fotografia d’Autore di Bibbiena con inaugurazione l’11 giugno 2016; un catalogo della mostra nazionale di Bibbiena contenente tutte le opere esposte; almeno 200 mostre locali organizzate e gestite direttamente dai circoli, dai singoli e dai gruppi autonomamente costituiti nelle diverse località d’Italia, con apertura mostre nel giugno 2016; un libro delle mostre locali contenente una selezione delle immagini esposte nelle mostre locali.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close