LE OPINIONI

GIUSEPPE SALOMONE «Scuola, famiglia e società hanno fallito. Serve la deterrenza dei controlli, ma anche la certezza della pena»

L’intervento del Generale Giuseppe Salomone, che per oltre tre decenni si è dedicato ai problemi della sicurezza stradale, è stato scevro da ogni indulgenza: «Non possiamo soltanto riempirci la bocca con belle parole, perché il problema esiste da tempo. E il suo aggravamento è dovuto a un triplice fallimento, quello di famiglie, scuola e società. Inutile vantarsi di non avere figli drogati, se poi bevono alcolici e si mettono alla guida». E poi, rivolgendosi ai primi cittadini: «Cari sindaci, bisogna iniziare dalle elementari a creare una coscienza civica. Anzi, nelle scuole bisognerebbe educare prima i genitori.
La deterrenza resta importante, l’autovelox ha diminuito del 50% i morti in autostrada ma in città sono aumentati del 7%, ma è necessaria anche certezza della pena, cosa che pur con l’introduzione della fattispecie di omicidio stradale, non sempre si verifica».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button