Statistiche
ARCHIVIO 4

Gran pienone per il concerto di Capodanno al cineteatro Excelsior

dalla redazione

Ischia – Un gran pienone per il concerto di Capodanno svoltosi come da tradizione lo scorso 1 gennaio al Cineteatro Excelsior. Organizzato dal Comune d’Ischia con la direzione artistica del Maestro Carmine Pacera il “Concerto napoletano” ha visto sul palco l’orchestra vocale strumentale de “la Ghironda” accompagnare i tenori Francesco Ciotola e Stefano Sorrentino e i soprani Anna Lubrano e Valentina Iannone. A presentare la serata, a cui hanno preso parte soprattutto i tanti turisti giunti a Ischia per festeggiare il Capodanno, un’elegantissima Carmen Cuomo. Nella prima parte, l’applauditissimo gruppo ha presentato celebri arie da Opera come “Libiamo ne’ lieti calici” tratto da La Traviata e la commovente “Nessun dorma”, nella seconda ha eseguito invece famose melodie napoletane. Assente a causa delle condizioni meteomarine la madrina della serata Lina Sastri. «Ormai è tradizione da diversi anni salutare l’arrivo del nuovo anno con il Concerto di Capodanno. Il ricco cartellone di eventi di quest’anno ha dato calore ai turisti giunti qui e agli ischitani. Colgo l’occasione per rivolgere  i migliori auguri, miei personali e dell’amministrazione, agli ischitani e agli ospiti affinché  il 2018 sia un anno felice e ricco di soddisfazione dove potremo mettere alle spalle tutti i problemi affrontati nel 2017». Così il sindaco Enzo Ferrandino. Sul palco con lui anche l’assessore alla cultura Salvatore Ronga che ha ricordato l’appuntamento di questa sera, l’inaugurazione della collettiva di artisti  “La fuga in Egitto” che si terrà a partire dalle 18:00 presso il salone delle Antiche Terme Comunali. «Cultura a Ischia significa parlare di natura, storia, identità, e ricordo che tutti i giorni, dalle 15:00 alle 17:00, tranne il lunedì, è visitabile alla Torre di Sant’Anna la mostra “Omaggio a Ischia” ; c’è inoltre la possibilità di visite guidate per ammirare le pitture murarie scoperte di recente». Compito dell’assessore alla logistica Marianna Sasso ricordare quelle che sono le attrazioni pensate, invece, per i bambini come il giardino delle meraviglie o la barca di Babbo Natale, grande novità per questo Natale appena passato. «Auguro  a tutti noi di vedere il mondo con gli occhi dei bambini, è una grazia speciale. Le vacanze – ha concluso l’assessora – non sono finite altre sorprese ci saranno fino all’Epifania, ringraziamo chi sceglie Ischia sia d’estate che d’inverno perché è affezionato all’isola e lascia qui un pezzetto di cuore. Ischia è per tutte le stagioni ed è bello vedere tanta gente da ieri a oggi che continua a sceglierci».

 

 

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex