Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

I luoghi dove trascorrere il prossimo lockdown, c’è anche Ischia

Il sito Holidu ha stilato la particolare classifica basandosi sui borghi più cercati sui motori di ricerca degli italiani: solo Sorrento davanti alla nostra isola

Non stiamo cercando di trasgredire le regole, ma solo di evadere con la mente o forse arrivare più psicologicamente distesi al prossimo lockdown. Come? Sognando i paesaggi più belli d’Italia e di trovarsi proprio in uno di questi luoghi a passare un’ipotetica (ma non troppo) quarantena, approfittando dello smart working. Lo testimoniano i discorsi da bar, ormai traslati sul web e tradotti in ricerche online. Il sito Holidu ha infatti scoperto quali sono i borghi più cercati sui motori di ricerca dagli italiani. Il procedimento è stato piuttosto semplice, Holidu ha elaborato i dati del numero delle ricerche medie mensili condotte nel corso degli ultimi dodici mesi per i termini “cose da fare a […]” e “cosa vedere a […]” e ha così determinato quali, tra le cittadine italiane, sono le preferite dagli italiani. Ecco quindi che scopriamo primeggiare la Campania con Sorrento (al primo posto con 3280 Ricerche/mese), Ischia, Capri e Positano, tutte presenti nella classifica. Il paesaggio marittimo la fa da padrone anche nel resto dell’Italia con i desideri che si orientano verso le spiagge di Taormina, Tropea e Vieste. Unica eccezione lacustre Sirmione, in Lombardia, che comunque per acque cristalline non lascia a desiderare. Ci sono poi due borghi patrimonio UNESCO: San Gimignano e Urbino, magnifiche città in cui assaporare la bellezza della storia e della cultura italiana. E tu in quale di queste città vorresti passare un po’ di tempo? Mentre ci pensi, ecco la classifica dei 10 borghi più cercati online e perché sarebbe bello visitarli.

1 – SORRENTO

La cittadina di Sorrento si affaccia sul Golfo di Napoli e regala ai visitatori magnifici scorci sul mare e sul Vesuvio. Gli inconfondibili colori delle sue architetture dipingono un quadretto di puro fascino mediterraneo. Nota per i suoi profumati Limoni IGP, per il suo grazioso centro storico con caffè e viuzze pittoresche, ma anche perché dal suo porto si può partire alla scoperta dalla Costiera Amalfitana e i suoi gioielli.

2 – ISCHIA

La città di Ischia si trova nell’omonima isola, che insieme a Procida, appartiene al gruppo delle magnifiche isole Flegree. Raggiungibile in traghetto da Pozzuoli in meno di due ore, Ischia è un piccolo gioiello a sè stante. Oltre alle spiagge raccolte, Ischia vanta uno dei più famosi centri termali all’aperto (le Terme di Poseidone) che sono l’ottima idea per rilassarsi in mezzo a tanta bellezza naturale. Il castello Aragonese e gli eleganti ristoranti vista mare non possono che completare il quadro idilliaco.

Ads

3 – CAPRI

Ads

L’isola di Capri è un altro dei gioielli del Golfo di Napoli. Rocciosa e arroccata, ma generosa e verde, Capri è rinomata per il lusso della sua villeggiatura. Boutique hotel, negozi con prodotti artigianali raffinati (dal limoncello al pellame), ristoranti gourmet sono sono alcune delle meraviglie dell’Isola, ricca anche di bellezze naturali. Oltre ai noti Faraglioni, anche la Grotta Azzurra dove un gioco di luce tinge il mare di tonalità insospettabilmente blu.

4 – TAORMINA

Taormina, città dalle acque cristalline ed eccellente gastronomia, ma soprattutto scrigno di storia e cultura. Il Teatro Antico di Taormina, antico teatro greco-romano, sorge in zona collinare offrendo una vista mozzafiato sulla città, ed è ancora oggi in funzione. È stata anche un’importante meta del Grand Tour, il viaggio che veniva tipicamente intrapreso dagli aristocratici d’Europa a partire dal XVII secolo, e ancora oggi gode di fama per aver ospitato un gran numero di personaggi illustri. La vicinanza all’Etna e le spiagge dell’Isola Bella aggiungono fascino naturalistico alla città.

5 – POSITANO

Una delle perle della Costiera Amalfitana, Positano è simbolo di un vero e proprio stile di vita lussuoso e rilassato. Ma il borgo è una meta amata e apprezzata non soltanto dai vip. Con il blu intenso del mare e i colori dei fiori che adornano i vicoli costellati di botteghe, questa cittadina arroccata sulla costa campana riesce a parlare al cuore di tutti.

6 – SIRMIONE

Le acque del Lago di Garda si fanno azzurrissime a Sirmione, cittadina bresciana che languisce sulle rive lacustri e incanta con le sue innumerevoli attrazioni. La Rocca Scaligera è pronta ad accogliere il visitatore all’ingresso della città storica, che sorge su una penisola protesa nel lago. All’estremo opposto della penisola sorgono le Grotte di Catullo, resti romanici che si mescolano con l’incantevole vegetazione e scorci mozzafiato, e sotto alle quali ci sono alcuni dei più rinomati centri balneari. Dulcis in fundo: le Terme di Sirmione e tutti i loro comfort.

7 – TROPEA

Un dedalo di pittoresche viuzze compone il centro storico di Tropea, borgo della rinomata Costa degli Dei, che si estende da Pizzo Calabro a Nicotera seguendo le acque cristalline del mar Tirreno. Fondata, secondo la leggenda, da Ercole, Tropea offre spiagge bianche, un centro città ricco di palazzi nobiliari e storia, specialità gastronomica come la cipolla rossa di Tropea, prodotto IGP.

8 – SAN GIMIGNANO

Questo borgo toscano è patrimonio dell’umanità UNESCO sin dal 1990 e questo potrebbe bastare per assicurarne la bellezza. San Gimignano è il tipico borgo medievale circondato da mura del XIII secolo e vegliato da alte torri, come a custodire la sua storia centenaria. Il fulcro del centro storico è piazza della Cisterna, una piazza triangolare fiancheggiata da case medievali, conservate in modo impeccabile così come tante altre nelle viuzze che lo compongono. Un vero viaggio nel tempo ovviamente corredato dalla magnificenza delle colline toscane, con agriturismi e soluzioni di pernottamento dalla più naturalistica al massimo del glam.

9 – VIESTE

Chiamata La perla del Gargano, Vieste affascina chiunque con le sue casette bianche che luccicano sullo sfondo del blu intenso del mare. Suggestive le sue architetture tanto quanto le meraviglie naturali: le spiagge di Vieste sono state più volte insignite della bandiera blu dalla Foundation for Environmental Education, inoltre la cittadina fa parte del parco nazionale del Gargano. Oltre alle sue bellezze è anche un ottimo punto di partenza quindi per esplorare i dintorni, comprese le vicine Isole Tremiti.

10 – URBINO

Tra i colli marchigiani si nasconde uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano: Urbino diede i natali a Raffaello Sanzio, pittore e architetto italiano, fra i più celebri del Rinascimento. Di quel periodo storico Urbino conserva ancora intatto il fascino architettonico. Ma la sua portata culturale e artistica non finisce qui: il centro storico di Urbino è stato dichiarato patrimonio dell’umanità UNESCO dal 1998.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x