ARCHIVIOARCHIVIO 5

«I marciapiedi sembrano di fuoco, i turisti neppure le guardano le vetrine»

Ischia – Estate nera anche secondo l’opinione di Pietro Scaglione, vice presidente Confcommercio Ischia, che vede questo periodo di saldi come  un momento non più interessante per le attività commerciali nostrane; di fatto a Ischia come nel resto d’Italia la corsa ai saldi sembra non esistere  più. «Ormai – ci dice Scaglione – c’è un cambiamento nel settore del commercio ci sono attività che è un mese e mezzo che fanno offerte e promozioni. Inoltre, il saldo estivo si rivolgerebbe al turista, ma visto che negli ultimi anni sono ormai quasi tutti anziani con capacità di spesa decisamente molto bassa, anche se fosse un momento interessante non lo sarebbe comunque perché chi dovrebbe comprare non ha interesse a comprare». Il turista che frequenta l’isola  è infatti,  ormai, sempre più anziano e spesso con poca capacità di spesa, «volevo mettere una telecamera sul corso per far vedere che tutti passeggiano per strada, sembra che i marciapiedi siano di fuoco, neanche a guardarle le vetrine e non parlo solo del mio segmento. In più ha fatto molto anche il calo marcato del turista russo, metti tutto insieme ed ecco spiegata la situazione». ISPU

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close