CRONACA

I REQUISITI L’obiettivo? Un traghetto “chiavi in mano”

Ma cosa prevede la scheda tecnica con le caratteristiche generali per la consultazione preliminare di mercato a caccia di una nave in grado di svolgere il trasporto dei rifiuti dall’isola alla terraferma? I primi sono ovviamente i seguenti: la nave dovrà essere “armata” (provvista cioè del personale e delle dotazioni necessarie), capace di trasportare almeno tredici camion compattatori e poi dotata ovviamente di tutti i requisiti e i riconoscimenti necessari per l’idoneità alla navigazione. Anche se nell’allegato si legge che “potranno essere considerate favorevolmente eventuali ulteriori dotazioni tecnologiche oltre quelle elencate”.

Viene poi altresì specificato che “la fornitura del trasporto dei rifiuti a mezzo camion compattatori deve considerarsi ‘chiavi in mano’, pertanto comprensiva di ogni evenienza necessaria (incluse le turnazioni di equipaggio prescritte dalle normative in materia) a rendere il trasporto praticabile h 24 per 6 giorni su 7 giorni settimanali, nonché delle attività di manutenzione full risk, da erogarsi per il periodo del contratto, in modo da assicurare il servizio anche durante situazioni di avaria o durante le operazioni di manutenzione del mezzo”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close