CULTURA & SOCIETA'

Il 24 giugno 43esimo anniversario delle apparizioni della Madonna a Medjugorje

di Pasquale Baldino e i suoi Tralci

Era il 24 giugno 1981, alle 16 circa, quando nel paesino dell’allora Jugoslavia, due ragazze di 15 e 16 anni, Ivanka Ivankovic e Mirjana Dragicevic, ai piedi di una collina sassosa chiamata Podbrdo, videro una figura femminile su una piccola nube. Dopo essere tornate in paese, verso le 18.30, si recarono di nuovo presso la collina accompagnate anche da Vicka Ivankovic, cugina di Ivanka. Le tre ragazze dissero di aver visto di nuovo la figura misteriosa identificandola subito con la Vergine.
Quest’anno ricorre quindi il 24 giugno, anche Natività del Precursore San Giovanni Battista, il 43° anniversario delle apparizioni , dove per tutti questi anni “Dio ha tanto amato il mondo” (Gv 3,16) da inviare ogni giorno le più straordinarie Apparizioni della Storia Mariana in uno sperduto e povero paesino dell’Erzegovina “in mezzo ai monti” a circa 70 km stradali dalla bella costa adriatica e 130 km dal porto di Split (Spalato). Evento senza precedenti: la Madre di Dio che bussa così a lungo ha da annunciare, come ha più volte dichiarato ai Veggenti, un Evento decisivo, eterno per l’intera umanità che, alla fine, tre giorni prima che accadano sarà informata dalla Veggente Mirjana e da Padre Petar dei dieci eventi , i primi tre ammonizioni. Ecco perché la Regina della Pace nei suoi Messaggi invita alla costante Preghiera e alla conversione, trattandosi questo di “un tempo di grazia”, per cui dopo per molti sarà troppo tardi: per entrare nel cosmo restaurato per sempre è necessario essere “santi e immacolati”.

pellegrini provenienti da ogni parte della terra, hanno sentito la chiamata a raggiungere questo luogo.

È iniziata dal 16 giugno una novena quotidiana che terminerà il 24 giugno, con la promessa di un’apparizione straordinaria la notte dell’anniversario per i 43 anni dal primo misterioso e clamoroso annuncio al mondo: la Madonna da Medjugorje ha lanciato un appello ad una delle veggenti che ancora vede quotidianamente da quel 24 giugno 1981, Marija Pavlovic Lunetti. La Madonna di Medjugorje ha chiesto in via del tutto eccezionale una preghiera urgente per la pace a tutti i parrocchiani e i pellegrini fedeli in arrivo nel paesino bosniaco in questa settimana.

«La Madonna ha chiesto per il suo tramite, a partire dal 16 giugno, di salire ogni sera sul Podbrdo per pregare il Rosario alle ore 22 per la pace nel mondo, fino al 24 giugno», si legge nell’annuncio dato in tutte le lingue dalla parrocchia di San Giacomo a Medjugorje, da pochi anni accompagnata costantemente da un visitatore apostolico di Papa FrancescoAlle 23.30 di lunedì 24 giugno 2024, conclude Marija, la Madonna ha promesso di apparire nello stesso luogo dove è apparsa 43 anni fa: la festa dell’anniversario è in realtà fissata ogni anno il 25 giugno ma per un semplice motivo, perché è la Madonna ad averlo chiesto ufficialmente ai veggenti di Medjugorje il 2 febbraio 1982, «Vorrei che la festa in onore della Regina della Pace fosse celebrata il 25 giugno. Proprio quel giorno, infatti, i fedeli sono venuti per la prima volta sulla collina».

Ads

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex