CRONACA

IL CASO Giustizia soppressa sulle isole, la delusione del leghista

“Ho appreso con dispiacere la notizia della non ammissibilità del mio emendamento – e della successiva non approvazione di un altro emendamento dei colleghi Navarra e Topo al testo di conversione del decreto Milleproroghe – che si proponeva di stabilizzare le sezioni distaccate dei Tribunali presso le isole di Ischia, Lipari e Portoferraio.

Mentre un analogo emendamento dei colleghi Navarra e Topo finalizzato ad una proroga di due anni non ha avuto migliore sorte, non essendo stato approvato. Faremo il possibile per vedere garantita la prosecuzione delle attività nelle tre sezioni distaccate che per questi territori rappresentano servizi di prossimità indispensabili al fine di garantire un effettivo accesso alla giustizia ai cittadini di queste bellissime ma svantaggiate località. Ben due proposte di legge sono state depositate in Parlamento, una della Lega a mia prima firma ed una del collega Topo: entrambe le proposte puntano a  garantire la stabilizzazione di queste realtà. Saremo quindi ancora più determinati a non lasciare alcuna strada intentata prima della scadenza stabilità dalle varie proroghe succedutesi nel tempo, in vista della data di precisione della chiusura definitiva, ad oggi prevista al prossimo 31 dicembre 2022”.Lo dichiara in una nota Manfredi Potenti, deputato toscano della Lega-Salvini Premier.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex