LE OPINIONI

Il commento Bottiglieri: «Rinuncio alla prescrizione, voglio dimostrare la verità dei fatti»

«Oggi mettersi a disposizione per un ente pubblico significa essere coscienti di rischiare denunce. Sono stato accusato di peculato sulla gestione della Colombaia, hanno pignorato i miei conti correnti, addirittura è stato pignorato il conto corrente dell’associazione Ischia Fishing di cui io sono presidente e tutto questo è partito da una denuncia anonima. Una situazione vergognosa. Non accetterò la prescrizione ma è mia intenzione dimostrare la mia totale estraneità ai fatti». E’ il commento di Massimo Bottiglieri che dal 2009 al 2014, ha ricoperto l’incarico di presidente del Consiglio direttivo della Fondazione che gestiva la villa.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche
Close
Back to top button
Close