LE OPINIONI

IL COMMENTO Il mio incontro con Uma Thurman

DI GIANCARLO CARRIERO

È stato un incontro con una gran bella persona oltre che con una grandissima attrice. Parlando con Uma Thurman mi sono accorto di non avere di fronte a me ‘solo’ una star di Hollywood, ma anche una persona colta ed impegnata. Con la grande protagonista di tanti film d’autore come Kill Bill di Quentin Tarantino c’era il figlio Levon, avuto con Ethan Hawke, sposato nel 1998, abbiamo chiacchierato a lungo. Non abbiamo annunciato la loro presenza, per rispetto della loro privacy, sono stati stesso loro a postare le foto su Instagram. Ho parlato a lungo con l’attrice che mi ha spiegato quanto sia rimasta realmente colpita dalla nostra isola. Ha detto che adora la forte identità di questa meravigliosa terra e credo questo possa e debba inorgoglire tutti.

Appena arrivata a Lacco Ameno, la prima sera, seguita da qualche paparazzo ha percorso corso Angelo Rizzoli mimetizzandosi tra turisti ed ischitani. Si è fermata in numerosi negozi, ha provato sandali e cappelli, sorridendo alle commesse e alle titolari delle boutique. Ha voluto conoscere la vera identità della nostra isola ed ha esplorato la costa. Mi ha detto che le è piaciuta l’‘identità’ di Ischia e la sua ‘realtà’. È un’isola vera non ‘artefatta’ e patinata. La presenza di una grande attrice come Uma Thurman ci fa ben sperare per questa stagione turistica. Le sue foto postate sui social sono una buona pubblicità per l’appeal della nostra isola.  

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker