Statistiche
LE OPINIONI

IL COMMENTO Il sindaco, Ottorino e i “chi attilli”

Dall’intervista ad Ottorino Mattera de Il Golfo di domenica emerge un dato politico molto interessante. I vertici dell’istituzione comunale, Sindaco e Presidente del Consiglio, tentano di tenere la baracca in piedi ma come si evince da quello che Ottorino ha il coraggio di dire sono i consiglieri comunali a fare la fronda. Più volte mi sono schierato a favore della onestà del sindaco che appare evidente. Più volte ho considerato che la lentezza e la non rifinitura dei provvedimenti non andavano nella direzione di rendere un servizio serio al paese. Più volte ho dovuto constatare che le carenze dipendevano dalla maggior parte dei consiglieri di maggioranza. La baracca al Carcere, gli alberi fuori al bar De Maio, i tentativi di installare un chiosco al belvedere del lido, il baretto fuori alla farmacia del Comune, il tentativo di mettere un pontile sotto al Castello, l’occupazione di marciapiedi su tutto il territorio, la schifezza di Ischia Ambiente, il ritardo di sistemare le società comunali accorpandole, le manovre contro funzionari validi, hanno sempre qualche consigliere che per ragioni che esulano dai loro compiti istituzionali mettono lo zampino per rovinare quello che pochissimi addetti alla politica vorrebbero fare meglio.

Ottorino Mattera sembra voler dire al Sindaco di dover pur fare qualcosa per dare una svolta al paese. Andrebbero isolati “i chiattilli”. Abbiamo un sistema finanziario che traballa, abbiamo un traffico che deve portare allo studio di una mobilità vera, abbiamo rendite di posizioni di clan che pur di spartirsi briciole mettono un Sindaco in condizioni di apparire l’unico responsabile dello scempio. E che fa il nostro Sindaco? Copre tutto invece di denunciare questo stato dei fatti in un consiglio comunale. Che faranno i Consiglieri ferlocchi. Lo sfiducerebbero? Ed il paese non avrebbe scoperto un eroe da riconfermare in elezioni successive con persone diverse dagli individui che si trova intorno? E’ certo il Sindaco che con questi personaggi potrà sottoporsi eticamente come prossimo sindaco. Mica il Sindaco pensa che i cittadini sono peggiori di questi consiglieri comunali?

Mi piace l’invito fatto da Ottorino al Segretario del Circolo del partito democratico di Ischia di iniziare a dare un contributo di idee all’Amministrazione strafottendosene degli attuali consiglieri di maggioranza.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x