LE OPINIONI

IL COMMENTO Studi, preveggenze e speranze fallite

Alcuni giorni dopo la terribile frana e la sconvolgente alluvione di Casamicciola del 26 novembre 2022 ricevetti un messaggio da un giornalista del quotidiano “Domani”, Davide Maria De Luca, che aveva trovato sul web un mio libretto del giugno 2012, oltre 10 anni fa, dal titolo: “Ischia, la pianificazione mancata – la storia di uno sviluppo edilizio ed economico senza programmazione dal 1949 al 2012” uscito come allegato a “La Rassegna d’ Ischia” diretta da Raffaele Castagna per iniziativa dell’ OS.I.S – Osservatorio sui fenomeni Socio-Economici dell’isola d’Ischia – che promuovemmo con Franco Borgogna ed Angelo D’Abundo nel 2009 per avviare studi e proposte sullo sviluppo economico e sociale dell’isola d’Ischia perché rilevammo la mancanza di studi sullo sviluppo e constatammo l’esaurimento della spinta propulsiva del glorioso Centro Studi su l’isola d’Ischia fondato da otto studiosi nel lontano 1944 e che aveva dato all’isola i due fondamentali volumi sugli “Atti, Contributi e Memorie” dal 1944 al 1984, 40 anni, dai quali abbiamo appreso studi e ricerche fondamentali. L’ attività dell’ OSIS fu avviata con l’ iniziativa del 2009 a Villa Arbusto della mostra “Ri-Conoscere Ponza” dopo 275 anni dalla colonizzazione ischitana dell’ isola di Ponza del 1734 riportata alla luce dal servizio di Gianni Vuoso e mio apparso su “La Rassegna d’ Ischia”. Si prospettava non solo un unico Comune per l’ Isola d’ Ischia ma un Distretto Turistico e Culturale delle Isole Napoletane da Ponza a Capri incrociando Ventotene, Ischia, Procida fino alla nostra “ Napoli Nobilissima”.

Cristofaro Mennella

Davide Maria De Luca mi telefonò e preannunciò il suo arrivo ad Ischia per un servizio. Ci demmo subito del tu fra colleghi. “Non si può scrivere di Ischia senza leggere il tuo libretto” mi disse. LA PREVEGGENZA DI CRISTOFARO MENNELLA (1907-1976) Il primo volume dal 1944 al 1970 fu voluto e curato dal prof. Cristofaro Mennella (1907-1976), albino ,celibe, senza figli, laureato in matematica e fisica, climatologo, “non accademico”, presidente del Centro Studi dal 1968 fino alla morte e “direttore onorario” (cioè senza stipendio) dell’Osservatorio Geodinamico di Casamicciola, chiuso dal 1923, al cui pieno recupero e trasformazione in Centro Studi di Idroclimalogia con dieci sezioni fra le quali Meteorologia, Climatologia, Sismologia, Geofisica, Termalismo. Mennella dedicò tutta la sua vita con relazioni e proposte inviate a tutta Italia. A Lui si deve per l’ amicizia col Colonello Edmondo Bernacca l’istituzione della “Carta del Tempo” della TV di Stato. Senza successo la sua battaglia per il Centro di Idroclimatologia. La dettagliata e corposa comunicazione di Mennella per la funzione pluridisciplinare di una struttura scientifica locale fu presentata nell’adunanza dei soci nella seduta del 31 maggio 1959 e va dalla pagina 445 alla pagina 454 del primo volume. Il primo volume degli Atti del Centro Studi è un’opera monumentale di 715 pagine, 46 “Comunicazioni” di cui dodici di Cristofaro Mennella che ottenne dall’EVI Ente Valorizzazione Ischia il finanziamento della stampa in mille copie soltanto perché era membro del Consiglio di Amministrazione, su indicazione del PSI, in rappresentanza del Ministero del Turismo.

L’ ultima comunicazione di Mennella è del 28 giugno 1970 ed ha come titolo “Nuove prospettive per la soluzione del problema della viabilità primaria isolana”. Contiene la proposta di Mennella per un secondo anello stradale dell’ isola d’Ischia sia recuperando le vie secondarie esistenti sia costruendo altre strade a mezza costa. La proposta fu interamente recepita dal progetto di Piano Regolatore Generale Intercomunale che l’EVI aveva affidato per la redazione al prof. Ing. Corrado Bequinot. Mennella la illustra con tutti i particolari dalla pagina 705 alla pagina 713 talmente meticoloso che indica perfino le “fonti di finanziamento” per le nuove arterie infrastrutturali e si preoccupa di raccomandare che le nuove strade non debbono essere strumenti per una cementificazione selvaggia. Altra speranza fallita.

1 – CONTINUA

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex