Statistiche
LE OPINIONI

IL COMMENTO Un’estate particolare, ma non manca il coraggio

DI CARLO SCHILARDI

Quando il primo giorno dell’anno abbiamo brindato augurandoci benessere, salute e gioia, non potevamo certo immaginare quali difficoltà il neonato 2020 ci avrebbe riservato. Il risveglio è stato brusco, con un’emergenza sanitaria che ci ha sorpreso e lasciati attoniti, mettendo in discussione alcune nostre convinzioni e certezze, quali la fiducia nella scienza applicata alla salute umana e, in particolare, l’idea che nell’era degli antibiotici e della farmacologia avanzata, sia impossibile che un’epidemia possa colpire milioni di esseri umani, mietendo vittime al pari di una guerra. E ciò senza strumenti adeguati di contrasto, salvo la speranza chi sia pronto al più presto un vaccino, magari più efficace di quelli somministratici ogni anno per preservarci dalle ricorrenti influenze, tutti limitati nell’efficacia per la mutevolezza dei virus.

Intanto andiamo avanti in modo disciplinato applicando le cautele individuali utilizzate nei tempi passati e cioè le distanze interpersonali, le mascherine, I guanti e, soprattutto, I disinfettanti di cui oggi, per fortuna, disponiamo. E’ certo, però, che noi esseri umani, con intelligenza e determinazione, supereremo anche questa prova di impatto sanitario e psicologico.

Resta fermo tuttavia, che altrettanto impegnativo sarà affrontare la crisi economica e sociale di carattere globale, che farà sentire tutti i suoi effetti nei prossimi mesi e, forse, anni. Al riguardo, fondamentale sarà la collaborazione e la solidarietà con cui i singoli Stati sapranno individuare e finanziare adeguate politiche di sostegno e di rilancio dell’economia, superando vecchie logiche egoistiche dei paesi più ricchi, nella consapevolezza che, In un mondo irreversibilmente globalizzato, la recessione di alcuni finirebbe per colpire tutti, specie coloro che sul surplus dell’export hanno costruito le proprie fortune.

Nel caso della nostra Ischia, come ho avuto modo di dire in tante occasioni, un aiuto considerevole l’economia si avrà, progressivamente, con l’avvio dei lavori di restauro dei beni pubblici, quali le scuole, le chiese e altre opere di grande interesse, quali il complesso di Santa Restituta a Lacco Ameno. Sono tutti interventi individuati e per i quali sono state già finanziate le progettazioni e sono state messe a disposizione degli enti attuatori(comuni e soprintendenza) le risorse necessarie per Il recupero strutturale e il miglioramento sismico.

Ads

Continuano ad essere erogate mensilmente e con tempestività importanti risorse in favore della popolazione sfollata e, con una seconda tornata, Si stanno liquidando nuovi aiuti alle imprese, specie alberghiere, che hanno perso fatturato a seguito del sisma; contemporaneamente, si stanno ristorando i comuni per alcune imposte non riscosse(TARI, eccetera). Si sono conclusi, finalmente, tutti i lavori di urgenza e si è proceduto alla loro integrale liquidazione, mentre importanti finanziamenti sono stati assicurati per il recupero abitativo su danni limitati(presto ci sarà un report fotografico), con importi oscillanti tra i 50 e i 100 mila euro ciascuno, in attesa che la pianificazione territoriale della Regione Campania e dei comuni consenta di finanziare gli interventi ricostruttivi più importanti.

Ads

Aiuto è stato assicurato al personale docente e non docente al fine di essere trattenuto a Ischia e si sta continuando ad insistere, a livello di governo e parlamentare, perché sia rimosso il limite imposto dall’articolo 25 Del D.L. n. 189/ 2018, sulla finanziabilità dei restauri relativi ad abitazioni oggetto di sanatoria edilizia, quanto gli aumenti di volume. Infine ,un altro tema è quello del contributo in favore delle imprese, per perdita di fatturato, introdotto dall’articolo 25 del DL n. 34/2020, che a termini del comma quattro è attribuito senza limitazioni ai soggetti che hanno domicilio fiscale o sede operativa nei comuni colpiti da calamità naturali. Forti sono le insistenze del commissariato perché Ischia non sia privata di tale beneficio, come appare essere da una prima lettura della norma. A tutti buon proseguimento d’estate con Ischia nel cuore!

* Presidente di Sezione o. del Consiglio di Stato.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x