Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 5

Il coraggio di Salvatore Calise, donatore di midollo

E’ con un post su facebook di Antonio Barnaba che l’intera isola si stringe a Salvatore Calise per il suo generoso gesto. “Salvatore Calise  – scrive Barnaba – si è sottoposto al prelievo del midollo per salvare la vita a suo cugino Aniello Luongo: La sua generosità ha sconfitto le sue paure e l’inconsapevolezza di cosa lo aspettava in sala operatoria. Preghiamo che il Signore metta ora la sua mano”. “Variante Anomala”, condividendo il post aggiunge subito la proposta “avete dato le cittadinanze onorarie a un sacco di gente discutibile. Avete tributato roboanti onori e onorificenze a persone così, così. I donatori di midollo sono ancora un rarità, in Italia e nel mondo e forse ora sarebbe il caso di dare il giusto riconoscimento ad un uomo che col suo gesto ci costringe, tutti, a ripensare il concetto di valore”.

Il Golfo24 raccoglie la “sfida” del nostro amico “Variante Anomala” cercando di tributare il massimo risalto al gesto eroico di Salvatore Calise affinché tutti possano sensibilizzarsi ed aumentare così i donatori di midollo.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x