CULTURA & SOCIETA'

Il Liceo Statale finalista al concorso letterario “La pagina che non c’era”

Protagonista Antonio Di Maio della 4 C che ha partecipato al concorso di scrittura mimetica e lettura creativa

Il Liceo Statale Ischia c’è alla IX edizione del concorso nazionale di scrittura mimetica e lettura creativa “La pagina che non c’era” per il romanzo Anna Karenina. Lo studente Antonio Di Maio della 4 C liceo scientifico è uno dei cinque finalisti di quest’ultima edizione che ha visto la cerimonia di premiazione svolgersi lo scorso 6 maggio presso la Sala Rari della Biblioteca Nazionale di Napoli.

L’iniziativa ogni anno prevede la lettura di un romanzo aggiungendo una pagina, quella che non c’era, in un punto qualsiasi del testo scelto, mimetizzandosi con lo stile dello scrittore. Idea ispiratrice del Concorso è quella di riunire intorno ai libri di scrittori contemporanei i ragazzi spesso distanti dalla pagina scritta, proponendo un nuovo modo di superare la consueta diffidenza dei ragazzi nei confronti dell’atto della lettura. Tra le infinite competenze che sono veicolate dalla lettura vi è senza dubbio l’acquisizione delle strutture narrative e noi crediamo produttivo proporre ai nostri studenti esperienze per imparare a elaborare efficaci tecniche di scrittura a partire dall’esperienza empirica della lettura e non solo applicando regole teoriche. Complimenti allo studente ischitano, ad maiora!

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close