CRONACAPRIMO PIANO

Il Ministero consegna 220mila mascherine e 620 litri di gel alle scuole isolane

Il commissario straordinario per l’emergenza sanitaria per il Covid Domenico Arucuri con un’operazione di trasparenza ha reso pubblici i numeri della distribuzione attraverso una piattaforma online

Tutto pronto per l’inizio della scuola. Almeno sulla carta. Sono più di 135 milioni le mascherine chirurgiche e oltre 600 mila i litri di gel igienizzante distribuiti nelle scuole all’avvio del nuovo anno scolastico. In due dashboard sono raccolti i dati e le statistiche relativi alla distribuzione di mascherine chirurgiche e gel igienizzante alle scuole italiane dal Commissario Straordinario per l’emergenza COVID19.

Sull’operazione mascherine e gel igienizzante nelle scuole il Commissario straordinario per l’emergenza sanitaria Domenico Arcuri ha deciso di fare un’operazione di trasparenza e rendere pubblici i numeri della distribuzione attraverso una piattaforma online. Sul sito della Presidenza del Consiglio, del ministero dell’Istruzione e della Salute, infatti, è possibile sapere – scuola per scuola – la fornitura di materiale che è stata fatta al 16 settembre. Un dato che viene aggiornato ogni 48 ore. «Si tratta di un ulteriore passo per garantire la massima trasparenza e per fare chiarezza – ha spiegato Arcuri – sui numeri reali. Tutti i cittadini potranno verificare l’esatta situazione nei singoli istituti mettendo finalmente fine alle informazioni frammentarie, e qualche volta strumentalmente inesatte, che sono state diffuse nei giorni scorsi».

L’analisi fornita dal sito studiato dall’ufficio di Arcuri è dettagliata: al 16 settembre sono state distribuite alle scuole di ogni ordine e grado 135.705.019 mascherine. In media 9,5 milioni al giorno per adulti e ragazzi e 1,7 milioni per bambini. Il Commissario ha anche consegnato agli istituti 602mila litri di gel igienizzante. Del totale dei dispositivi di protezione individuale, 122.290.305 sono andate alle scuole statali e 13.413. 914 alle paritarie. Ogni famiglia può poi verificare con due click, inserendo Regione e Comune, il numero di mascherine a disposizione nelle singole scuole. Impossibile sbagliare: per ogni istituto è segnato anche l’indirizzo. E per chi volesse sapere anche com’è andata la distribuzione del gel igienizzante ci sono anche questi dati. La Regione che ha ricevuto più litri è la Lombardia (109.344), seguono la Sicilia (77.082); la Campania (61.146); il Lazio (55.140) e la Toscana (47.286). In fondo alla classifica la Valle d’Aosta e il Molise che hanno il minor numero di studenti.

Anche in questo caso la piattaforma è in grado di indicare con precisione i litri di gel arrivati a ciascuna delle 18.936 scuole. «Si è deciso – spiega Arcuri – di rendere tutto pubblico ad ulteriore dimostrazione dello sforzo che il Governo ha fatto e continua a fare per garantire lo svolgimento dell’anno scolastico con il massimo livello di sicurezza possibile e che non ha pari in nessun altro Paese». Un lavoro che spesso è stato messo in discussione proprio dai dirigenti scolastici che, prima della partenza della scuola, avevano dubbi su fatto che arrivasse tutto il materiale per tempo. Ora Arcuri deve vincere un’altra sfida: la distribuzione di tutti i banchi monoposto e delle sedie innovative entro la fine di ottobre come ha più volte annunciato.

Le mascherine nelle scuole isolane

Ads

Sono circa 220mila le mascherine consegnate dal Ministero dell’Istruzione alle scuole isolane. A Barano sono arrivate poco più di 24mila mascherine, a Casamicciola poco meno di 60mila; a Forio poco più di 45mila. A Ischia, il Comune più grande con più scuole, ha ottenuto 74mila mascherine ed a Lacco Ameno sono arrivati quasi 16mila dispositivi di protezione individuale per inseganti ed alunni. Niente mascherine, invece, per le scuole di Serrara Fontana.

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button