POLITICA

IL POST ELEZIONI Il grazie di Giosi: «Primo dopo il capolista, e chi se lo aspettava»

Il tempo di riprendersi dalla sbornia (elettorale, si intende) prima di formulare un ringraziamento a freddo. “Primo dopo il capolista. E chi se lo aspettava? Sapevo di aver lavorato bene, sapevo di poter contare sul supporto di un gruppo forte. Sapevo di essere in partita. Un risultato del genere, però…”. Iniziano così le considerazioni di Giosi Ferrandino, rieletto al Paralamento Europeo nelle fila del Pd che poi passa ai ringraziamenti di rito: “Ed allora grazie, grazie a tutti. A chi ha scelto di votarmi, a chi ha scelto di supportarmi, alla rete di amministratori, consiglieri regionali, deputati e sindaci della provincia di Napoli in particolare, ma anche a quelli delle altre province della circoscrizione che mi sono stati costantemente a fianco durante questa entusiasmante campagna elettorale. Politici veri, che conoscono il territorio, che lottano ogni giorno per renderlo migliore senza proclami o titoloni di giornale”.
Il deputato europeo continua: “Grazie alla mia famiglia, senza la quale nulla di tutto questo sarebbe stato possibile. Grazie a tutto il mio staff che ha lavorato giorno e notte con passione e professionalità. Grazie a voi, per la fiducia ed il sostegno a me e al Partito Democratico. Siamo vivi, siamo presenti, siamo la vera alternativa a questo dannosissimo Governo inefficiente ed inefficace. Adesso si riprende a lavorare sui progetti. Perché l’Europa va presa seriamente, richiede impegno e dedizione, sacrifici e passione. Ce la metterò tutta, per voi, affinché il consenso che mi avete attribuito possa essere la base per il riscatto del Meridione. Avanti, insieme. Davvero!”

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close