Statistiche
CRONACA

IL PUNTO Spreco alimentare, Italia virtuosa

Elio Pariota *

Italia non più sprecona, almeno nel cibo. Proprio così. Nel 2020, in tempi di pandemia, ogni italiano ha gettato nella spazzatura 27kg di cibo, circa il 12% in meno dell’anno precedente. Il focus dell’Universita’ di Bologna – in concomitanza della Giornata sulla prevenzione dello spreco alimentare – sottolinea i progressi fatti dal nostro Paese. Considerato che nella Penisola lo spreco alimentare vale circa 10 miliardi di euro (nel mondo ben 2600 miliardi) ogni miglioramento indica che siamo sulla strada giusta. Certo il Mezzogiorno è ancora indietro rispetto al Centro e al Nord, ma nel complesso il comportamento virtuoso emerge con chiarezza. L’Italia dopo la Cina e la Corea risulta tra i Paesi più sensibili alle tematiche dello spreco e dello sviluppo sostenibile. Un traguardo non di poco conto.

 * direttore Generale dell’Università Telematica Pegaso

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x