Statistiche
CRONACA

IL RITO FUNEBRE Dolore e commozione per l’ultimo saluto a Vincenzo Savarese

C’erano in tanti, anche se comprensibilmente non potevano esserci tutti, a causa delle normative anti covid. Ma l’ultimo saluto a Vincenzo Savarese, scomparso venerdì all’età di 68 anni dopo aver a lungo combattuto contro una malattia, è stato davvero toccante e sentito, all’insegna di sentimenti comprensibili quali dolore e commozione. Tra i presenti nella Basilica di Santa Maria di Loreto c’erano anche diversi rappresentanti dell’amministrazione comunale di Forio, con in testa il sindaco Francesco Del Deo, che al termine del rito funebre ha voluto essere tra coloro che hanno accompagnato in spalla il feretro all’esterno del luogo di culto, prima che lo stesso raggiungesse il cimitero comunale.

Lo stesso Francesco Del Deo aveva voluto ricordare il giornalista e politico foriano con un significativo post pubblicato nel suo profilo facebook: “Ci ha a lasciati Vincenzo Savarese, un uomo onesto, di sani principi e rispettoso delle Istituzioni avendone fatto anch’egli parte. Una personalità importante che, con il suo carattere forte, ha portato avanti non poche battaglie tra le fila del Movimento Sociale sull’isola di Ischia. A Vincenzo mi lega una amicizia storica e tanti episodi relativi alla nostra esperienza politica che abbiamo condiviso a vario titolo, fino a quando, poco più di un anno fa, aveva dichiarato di abbandonare la vita politica per ritirarsi a vita privata. Da attento osservatore della vita sociale e politica del territorio, anche grazie alla sua professione di giornalista, Vincenzo è stato un vero combattente che ha sempre mantenuto fede alla sua storia politica e ai suoi ideali; un uomo dal temperamento forte che ha vissuto con dignità e riserbo anche la sua lunga malattia che lo ha portato a spegnersi lentamente. All’amata moglie Concetta, ai figli Valentino, Salvatore e Maria e a tutti i suoi cari voglio esprimere tutta la mia vicinanza in questo momento di dolore. A nome dell’Amministrazione, del Consiglio Comunale, della Cittadinanza tutta e mio personale porgo l’estremo saluto ad amico fedele, ad un avversario leale e soprattutto ad una figura indimenticabile come quella di Vincenzo Savarese”. Il sindaco foriano, tra l’altro, ha voluto rendere omaggio a Savarese anche con un intervento dal pulpito durante la messa delle esequie.

Foto Franco Trani

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button