ARCHIVIO 4

Il Sannizzaro pronto ad ospitare il Premio Elsa Morante

Sabato 5 dicembre sarà una vera e propria celebrazione della cultura dedicata ad una delle più grandi scrittrici italiane del Novecento, di cui quest’anno ricorre il trentennale della morte. Saranno proprio le parole di Elsa Morante ad aprire la prestigiosa kermesse culturale, attraverso una lettura  dell’eccezionale napoletana Antonia Truppo, già Premio Ubu con Carlo Cecchi per aver interpretato uno dei  personaggi morantiani del “Mondo salvato dai Ragazzini”, e vincitrice del Premio Morante “Dar voce ad Elsa Morante”. Ornella Vanoni, anche lei entusiasta per il Premio Musica alla Carriera che riceverà nel corso della manifestazione, ha annunciato una sorpresa tutta napoletana. Un indizio può essere la presenza in sala del cantautore nostrano Enzo Gragnaniello. Gianna Nannini svelerà il suo lato profondamente letterario e morantiano dando lettura di un testo ispirato alla Morante e traccia segreta del suo album “Inno.” Si alterneranno sul palco per le consegne dei premi varie autorità e personaggi vicini al Premio Elsa Morante. L’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele, “morantiano doc” per aver vinto nel 2012 il Premio Elsa Morante per l’Impegno Civile con il libro firmato insieme a Tano Grasso, “La camorra e l’antiracket”, consegnerà la targa della sezione “Morantiana” alla scrittrice Sandra Petrignani,Sono felice che questo Premio, uno degli eventi letterari più prestigiosi del nostro Paese, sia tornato a Napoli – ha dichiarato l’assessore Daniele durante la conferenza di presentazione -, sorretto da una giuria eccellente, guidata da Dacia Maraini che promuove la cultura che sa farsi impegno per il bene comune. Mi viene in mente Luca De Fillippo che poi accettò di tornare a Napoli per dirigere la scuola di alta formazione teatrale. Grazie a lui il teatro San Ferdinando è diventato teatro nazionale.” Paola Bovier, architetto del MIBAC, intervenuta in conferenza stampa, ha sottolineato il grande valore culturale dell’iniziativa: “Questa è una manifestazione che necessita di espandersi sempre di più proprio per la nostra città che deve essere riqualificata non solo nel recupero di tutti i monumenti e aree degradate ma anche nell’insegnare che la cultura è alla base del bene civile. Trasmetterlo ai giovani è un nostro primo dovere”

Tra le novità del Premio Elsa Morante c’è la sigla di un protocollo d’intesa con la Fnism, Federazione Nazionale Insegnanti, per il quale, attraverso eventi culturali organizzati su tutto il territorio nazionale dall’Associazione Culturale Premio Elsa Morante, gli insegnanti verranno chiamati ad aggiornarsi attraverso il contatto diretto con la cultura viva e contemporanea.

Angeli del Premio sono stati gli imprenditori illuminati che si sono costituiti nel “Comitato Amici Premio Elsa Morante” ideato e promosso dall’ingegnere aerospaziale Norberto Salza. Accanto a lui per la piena realizzazione della manifestazione hanno contribuito anche direttamente con servizi: Aldo Arcangioli, Giulio Cacciapuoti, Marco Casucci, Corrado Maiotti della Banca di Ancona gruppo Ubi, Gioia De Simone della Antonino De Simone Coralli, Paola Marone del CFS, Carlo Palmieri, Luca Rivelli,  Lara Sansone, Francesco Schettino, Giovanni Squame, Salvatore Vanolio del Teatro Sannazaro, Massimo Vernetti dell’Agorà Morelli, Flavio Zanchini, Presidente dell’Ordine degli Avvocati, Angelo Schettino eLamusicservice dell’imprenditore napoletano Gennaro Scotti, con sede a Milano e Napoli, punto di riferimento delle grandi organizzazioni di eventi e concerti,  reduce dai successi di Expo 2015.

Il Premio Elsa Morante, testata registrata ed esclusiva dell’Associazione Culturale Premio Elsa Morante, onlus, è organizzato con il patrocinio delMinistero dei beni e le attività culturali, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Media partner Rai Cultura.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close