Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

“Il sole sulle barriere”, il garante dei disabili si presenta

L’evento – dibattito organizzato dal prof. Brischetto il prossimo 4 maggio alle 10:30 presso la Biblioteca Comunale Antoniana

Il professore Raffaele Brischetto, garante dei disabili per il Comune d’Ischia, incontra la cittadinanza e lo fa con un evento che si terrà il prossimo 4 maggio alle 10:30 presso la Biblioteca Comunale Antoniana. “Il sole sulle barriere – il garante della persona disabile si presenta” è questo il titolo dell’appuntamento che vedrà presenti diverse associazioni ischitane che discuteranno sui problemi e le soluzioni relative  alledisabilità visibili e invisibili. Intanto, presso gli uffici del Comune d’Ischia, ogni lunedì è aperto al pubblico uno sportello del garante che, dalle 10:00 alle 11:00, s’interfaccia con la cittadinanza. Alla presentazione della figura del garante della persona disabile seguirà dunque un dibattito sulle varie problematiche inerenti le disabilità.

Il convegno sarà occasione per impostare un lavoro sinergico fra le associazioni a tutela dei diritti dei disabili.Verso un’isola più accessibile, dunque, grazie al supporto di chi la disabilità la vive, purtroppo, in prima persona. E intanto è proprio la casa comunale ad aver iniziato, circa un mese fa, i lavori per rendere il Municipio accessibile a tutti.Verrà installato, infatti, un ascensore che collegherà il piano terra con il primo piano,  saranno riadeguati i servizi igienici rendendoli a misura di disabile e rimodulati gli ingressi degli uffici posti al pianterreno. Altro intervento prevederà l’aggiunta di una cartellonistica all’interno della casa Comunale che renderà più facile e immediata l’individuazione degli uffici.Un’azione, quella intrapresa dal Comune d’Ischia che, grazie anche alla nomina del professore Brischetto a garante dei disabili, in conformità alle disposizioni della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 13 dicembre 2006, sembra essere più concreta. «La collaborazione – ha dichiarato Brischetto – ci sarebbe stata comunque, ma il sindaco ha voluto investirmi ufficialmente con questo impegno che aumenta il mio spirito di collaborazione nell’abbattimento delle barriere e nell’assistenza dei disabili. Con la collaborazione fattiva dell’avvocato Adriano Mattera sono sicuro che riusciremo a ottenere dei risultati annuali. È un momento difficile sotto tutti i profili, mi auguro di dare un segnale positivo ogni anno, ringrazio il sindaco di aver pensato a me anche se forse immeritatamente».

Il pensiero, nel leggere di questa nomina, va subito a Peppe Varchetta che, costretto alla sedia a rotelle per diversi anni, è stato un instancabile difensore dei diritti dei cittadini diversamente abili. Con quella carrozzella che chiamava “la sua Ferrari”, accompagnato dalla sua inseparabile cagnolina Duchessa, per gli amici Duchy, amava girare per la sua isola segnalando quelle che erano le barriere architettoniche da abbattere. Oggi c’è una mattonella nella Pineta Mirtina che ricorda il suo impegno, non vano soprattutto grazie al ruolo dato oggi al professore Brischetto. «Con Peppe ci siamo incontrati diversi volte, lui in una maniera io in un’altra, si è dato da fare veramente ed è stato premiato con un ricordo. L’adeguamento funzionale del Municipio – ha continuato il professore Brischetto – è stato tra le prime cose segnalate, fino ad oggi non è stato possibile assistere ai consigli comunali o presentarsi in qualche ufficio. É una grande battaglia di civiltà del Comune che continuerà con l’adeguamento della sede degli uffici di Polizia Municipale». Il terzo obiettivo del garante dei disabili è poi quello di facilitare l’ accesso alle quattro farmacie del Comune e l’assetto di alcune parti del cimitero per dare la possibilità anche ai disabili di andare a trovare i defunti nella parte vecchia». 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex