CRONACA

Il vescovo celebra al Michelangelo la messa per gli sfollati

Il vescovo di Ischia, monsignor Gennaro Pascarella, ha presieduto la celebrazione eucaristica ieri pomeriggio alle ore 18, nell’Hotel Michelangelo a Lacco Ameno, struttura dove alloggiano centinaia di sfollati. Accorsi già da sabato anche i rappresentanti della Delegazione regionale Caritas Campania, guidata da don Carmine Schiavone. «Anche a nome di Caritas Italiana – ha dichiarato il delegato regionale – abbiamo scelto la via della prossimità, “abitando” quella terra appena saputo della tragedia. Oltre alla presenza, abbiamo immediatamente dato disponibilità a carattere nazionale per ogni tipo di iniziativa per mettere al sicuro le persone e immaginare un cammino, passata l’emergenza, di ricostruzione e messa in sicurezza di ambienti e strutture senza dimenticare la ricostruzione interiore di tante famiglie e giovani colpiti da tale dramma. A nome di tutti i 23 direttori Caritas diocesane della Campania, ci facciamo carico di percorsi da sostenere e condividere».

Condivisione è stata espressa dalla Cei, da tante organizzazioni e diocesi d’Italia, in particolare dalla diocesi consorella di Pozzuoli (riportiamo di seguito il testo pubblicato sul sito diocesano). Papa Francesco ha ricordato la tragedia di Casamicciola dopo la recita dell’Angelus a Piazza San Pietro: «Sono vicino alla popolazione dell’isola di Ischia colpita da un’alluvione. Prego per le vittime e per quanti soffrono e per tutti coloro che sono intervenuti in soccorso».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex