Statistiche
ARCHIVIO 5

Imma Iaccarino e Tonia Barbieri vincono la II edizione di “Inarime”, il concorso musicale del Rotary Club

di Isabella Puca

Ischia- Si è svolta venerdì sera nella sala conferenze dell’hotel Continental la seconda edizione del concorso musicale indetto dal Rotary Club isola d’Ischia “Inarime”. Ventidue i giovani protagonisti dell’evento che ha dimostrato, anche quest’anno, quanto Ischia sia dotata di giovani talenti canori. Due le categorie in gara, la categoria “A” dedicata ai giovani dagli 11 ai 17 anni, nella quale si sono esibiti: Barbieri Rossella, Di Iorio Concetta,   Iaccarimo Imma, Miale Serena, Monti Angelo Francesco, Patalano Maria Francesca, Picone Maria Rita e   Silvestri Carolina;  mentre per la categoria “B” (giovani dai 18 ai 35 anni): Barbieri Tonia,   Capuano Giulia,  Carcaterra Anna,   D’ambra Francesco,  D’angelo Giada,   Di Iorio Giuseppina, Esposito Greta,   Iacono Sara,  Lombardi Angela, Manna Maria,  Mattera Marialuisa, Riff Alessandro,  Scotto Pagliara Ivan David E Verde Erminia. A presentare la serata Carmen Cuomo e Michelangelo Messina che hanno chiamato subito sul palco per un saluto il presidente ischitano del Rotary Club dott. Antimo Lupoli. Quest’ultimo ha presentato le finalità del concorso pensato con lo scopo di sviluppare la cultura musicale, incoraggiare i giovani allo studio della musica valorizzandoli, offrendo due borse di studio nell’ambito del ramo leggero. «Siamo lieti di poter offrire ai giovani talenti di Ischia e Procida una occasione di confronto che sia di stimolo al loro percorso di crescita professionale. Auguriamo a tutti i partecipanti di riuscire ad affermarsi professionalmente e raggiungere traguardi di successo che premino il grande impegno nel creare ed educare il più mirabile tra gli strumenti naturali: la voce». A uno a uno i ragazzi si sono susseguiti sul palco dando prova del loro incredibile talento eseguendo alcuni dei brani più famosi del panorama musicale internazionale.

 

Dura prova quella della giuria composta quest’anno da: Marcello Balestra, creator manager “Casartista”,   Giuseppe Camerlingo, direttore d’orchestra e docente Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino,   Shila Capezzuto , cantante e direttrice dell’ Agenzia e Associazione Musicale “STARMUSIC”,   Emilia Cece, presidente Incoming Rotary Club Isola D’ischia,  Gianvito Di Maio, pianista jazz e tastierista,   Antonella Iacono , cantante e docente di canto,    Restituta Irace, musicista e critico musicale,   Desirèe Migliaccio,  cantante presso il Teatro S. Carlo di Napoli e   Antonio Romano, docente di psicofonia e tecnica vocale. Tra questi, il Maestro Balestra, impossibilitato all’ultimo momento a giungere sulla nostra isola, ha seguito via Skype tutte le fasi concorsuali, salutando i presenti e complimentandosi per l’organizzazione dell’evento musicale. Ogni giurato al termine di ogni esibizione ha compilato la scheda valutativa, accuratamente controllata dai notai Fortunata Mattera e Vincenzo Acunto e poi trasmessa alle segretarie, Concetta Del Deo e Alessandra Verde, per stilare la graduatoria.  A sorpresa il past governor del Rotary Club, distretto 2100, Dott. Marcello Fasano in compagnia della sua Signora, ha presenziato all’evento che ha seguito con grande apprezzamento. Vittoria Petrillo, Giovanni Monti e Simona Trani, del V Anno dell’Istituto Alberghiero di Ischia, hanno, invece, contribuito con la loro presenza a rendere la serata più pittoresca. Al termine di quest’incredibile seconda edizione sono stati così decretati i vincitori: il primo premio per la sezione A è andato a Imma Iaccarino, seguita al secondo posto da Mariafrancesca Patalano e al terzo da Angelo Francesco Monti. A vincere il primo premio per la sezione B  è stata invece Tonia Barbieri, seguita sul podio da  Ivan David Scotto Pagliara e Giada D’Angelo. Per Imma Iaccarino e Tonia Barbieri, vincitrici del primo premio per le due categorie, è stata assegnata una Borsa di Studio:   € 500,00 per la sezione A e   € 1.000,00 per la sezione B. Al termine della serata il presidente del Rotary Club Isola d’Ischia, Antimo Lupoli, e il direttore artistico, il maestro Nicola Lauro, hanno ringraziato e salutato i numerosi presenti con l’auspicio di ritrovarsi l’anno 2018 per la III Edizione del Concorso.  – foto Dott. Guido Rezza Sanchez

 

Ads

 

Ads

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex