ARCHIVIO 4

Immagini di memoria, la mostra Fotografica sul paesaggio Campano a Villa Arbusto

Dalla redazione

Lacco Ameno – Sarà inaugurata questa sera alle 19:00 la mostra fotografica sul paesaggio Campano “Immagini di memoria”, grazie al contributo della Regione Campania e di SCABEC Srl, il complesso museale di Villa Arbusto e lo storico Archivio Fotografico Parisio sono insieme per la valorizzazione e la promozione dei tesori storici e culturali in essi custoditi. Allestita lungo il pergolato del parco di Villa Arbusto, ogni sabato, dopo la visita del museo, alle 19:00 ci sarà un evento legato alla mostra. Un’occasione importante di rilancio di parte di quel patrimonio visivo che racconta l’evoluzione della storia sociale, culturale ed urbana della nostra regione. A fare da trait d’union tra due percorsi indipendenti uniti da un fine comune della la conoscenza, la memoria. Nella splendida cornice di Villa Arbusto sarà quindi possibile ammirare alcune delle più belle immagini della produzione vedutistica di Giulio Parisio, scattate tra la fine degli anni Venti fino agli anni Cinquanta. Parisio cercò di far scoprire le bellezze ignote del territorio campano, rifuggendo da quegli stereotipi che caratterizzarono la produzione vedutistica sette/ottocentesca, non solo di pittori, ma anche di fotografi. Quarantasette scatti che raccontano la Campania, attraverso sette nuclei fotografici dedicati a Napoli, Campi Flegrei, Ischia, Capri, Costiera amalfitana, Salerno e Cilento. Il grande fotografo napoletano (1891 – 1967), che nella sua carriera si è cimentato dalla fotografia di paesaggio alla sperimentazione futurista, da quella industriale alla ricerca sul lavoro contadino, dal ritratto alla foto pubblicitaria, iniziò la sua attività fotografica come ricognitore nell’aeronautica militare. Negli anni Venti aprì il suo studio sotto i portici della chiesa di San Francesco di Paola, sede attuale dell’associazione Archivio Fotografico Parisio, che ha curato la mostra ischitana. L’esposizione  rientra nel programma di eventi e iniziative di “Campania by Night”, a cura della Scabec Regione Campania, con oltre cento appuntamenti che coinvolgono anche i siti di Ercolano, Pompei, Paestum, Vesuvio,  Velia, Minori, Oplontis, Bnevento, Fratte e Pontecagnano. La mostra è gratuita, da martedì a domenica con orari del museo (9 – 19) . Ogni sabato serate speciali dalle 20 alle 24 – con degustazione di vini e visita guidata con personaggi del mondo del giornalismo, dell’arte e della letteratura con biglietto di 5 euro.

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex