Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Impianti Comune e cimiteri, lavori affidati alla Elettro Savio

di Francesco Castaldi

foto di Gennaro Romano

FORIO – Ad appena nove giorni dall’aggiudicazione dell’appalto per la manutenzione degli impianti elettrici delle scuole, la ditta Elettro Savio ha ottenuto un nuovo incarico, questa volta relativo al controllo degli impianti che si trovano all’interno dei locali del “Green Flash” e dei cimiteri di Forio e della vicina frazione di Panza. A renderlo noto è stato, nel corso della giornata di ieri, il responsabile del primo settore del Comune di Forio, l’ingegner Luca De Girolamo. Un affidamento che, a onor del vero, ha destato più di qualche perplessità, dal momento che la ditta negli ultimi tempi è risultata vincitrice di diverse gare ad affidamento diretto da parte dell’ente foriano.

«Data l’urgenza – scrive De Girolamo – il responsabile pro tempore del settimo settore, l’architetto Giovanni Matarese, ordinava con nota prot. n°8546 del 23/03/2016 e nota prot. n°17388 del 10/06/2016 i seguenti interventi alla ditta “Elettro Savio S.a.s. di Savio Ciro & c. […]: riparazione al quadro elettrico generale di alimentazione agli uffici del piano terra della sede comunale in via G. Genovino con sostituzione e fornitura di n°5 interruttori magnetotermici 2x10A B Ticino, nonché gli interventi di ripristino e messa in sicurezza della linea interessata da infiltrazioni d’acqua; manutenzione agli impianti elettrici dei cimiteri comunali di Forio e frazione Panza con sostituzione dei cavi di adduzione elettrica ai loculi interrati, cablaggio dei cavi interrati, controllo dell’alimentazione dei loculi, controllo di integrità ed isolamento, sostituzione dei portalampada danneggiati, verifica dei box di derivazione con controllo funzionale e tenuta dell’isolamento, verifica ed eventuale intervento di ripristino dell’illuminazione generale, controllo degli impianti di refrigerazione».

«La predetta ditta – prosegue ancora De Girolamo – ha presentato richieste di liquidazione per l’importo di € 672,00 oltre IVA 22% per quanto concerne i lavori di cui all’ordinativo n°8546/2016 e di € 996,00 oltre Iva 22% per quanto concerne i lavori di cui all’ordinativo n°17388/2016. A seguito della Delibera di G.M. n°119 del 10/10/2016 sulla distribuzione del nuovo assetto organizzativo dei servizi e del personale, essendo tale servizio trasferito al 1° Settore, il responsabile pro tempore del 7° settore con nota prot. n°30938 del 24/10/2016 trasmetteva la documentazione riguardante i lavori in oggetto con attestato di regolarità di esecuzione in calce alle richieste di liquidazione della ditta».

Ads

«Tutto ciò premesso, preso atto dell’iter amministrativo gestito dal Responsabile pro tempore del 7° Settore […] viste le richieste di liquidazione della ditta “Elettro Savio S.a.s. di Savio Ciro & c. – Rione Umberto I n.3 – 80075 Forio (Na) P.I. 07273560636” relative ai lavori su descritti, per un costo totale di € 1.668,00 oltre IVA al 22%; “Elettro Savio Sas”, e ritenuto di dover procedere all’affidamento dei suddetti lavori», il responsabile del settore urbanistica ha determinato «di impegnare la spesa complessiva di € 2.034,96 compresa Iva 22% sul Cap. n. 17000/2016 del corrente esercizio finanziario».

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex