ARCHIVIO 5POLITICA

Importante riconoscimento per Leonardo Miragliuolo

Un riconoscimento importante per un casamicciolese impegnato in politica da lungo corso e che raccoglie adesso un significativo risultato dopo aver sposato un progetto politico appena agli inizi ma che evidentemente, passata la cosiddetta fase embrionale, si propone un progetto di crescita che possa essere costante. Domenica scorsa, 13 dicembre, a Roma , presso l’hotel Princess, si è tenuta l’assise nazionale del partito Popolari per l’Italia, che fa capo al suo fondatore, l’ex europarlamentare Enzo Rivellini. Il congresso era chiamato ad eleggere i componenti della direzione nazionale, obiettivo che alla fine è stato naturalmente portato a compimento.

Tra i campani risultati eletti spicca anche il nome di Leonardo Miragliuolo, già consigliere comunale e presidente del civico consesso di Casamicciola Terme. Come i più attenti lettori ricorderanno, Miragliuolo si era candidato come consigliere alle ultime elezioni regionali dello scorso mese di maggio proprio con i Popolari per l’Italia in appoggio al candidato governatore Stefanno Caldoro.  Allora non era andata molto bene, a livello personale ma probabilmente ancor di più per la vittoria di Vincenzo De Luca divenuto poi presidente regionale, ma il riconoscimento portato a casa nella capitale lenisce l’amarezza patita in primavera. Miragliuolo non ha nascosto la sua soddisfazione spiegando di essere “molto contento per il ruolo del quale mi hanno investito gli amici, soprattutto perché lo stesso non era stato né sollecitato né richiesto e questa è una cosa che mi inorgoglisce non poco, perché rappresenta che l’impegno profuso è stato compreso e soprattutto apprezzato”. Gli obiettivi, spiega, restano gli stessi, ossia lottare per la realizzazione e la concretizzazione della politica come servizio, con l’intento primario di essere un costante riferimento per la comunità isolana. Ma tra le priorità, per ovvi motivi, ci sarà quella di radicare il partito sull’isola verde.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker