Statistiche
CRONACA

In arrivo un milione e 200mila euro per il liceo di Ischia

Lo stanziamento della somma è stato deliberato dal sindaco della Città Metropolitana di Napoli Luigi de Magistris

Sei milioni e 300mila euro. A tanto ammontano gli interventi previsti dalla Città Metropolitana di Napoli per sei scuole del territorio, i cui progetti esecutivi sono stati approvati il giorno della vigilia di Natale mattina dal sindaco metropolitano, Luigi de Magistris, con proprie deliberazioni. Nello specifico, un milione e 300mila euro sono previsti per lavori di riqualificazione funzionale del Liceo Francesco Sbordone di Napoli, mentre, sempre nel capoluogo, 800mila serviranno per lavori di manutenzione straordinaria dell’I.S.I.S. Melissa Bassi. Un altro milione e 300mila euro sono stati stanziati per la ristrutturazione e il miglioramento energetico del plesso centrale dell’Istituto Francesco Morano di Caivano; 500mila costeranno invece i lavori di manutenzione straordinaria del Liceo Quinto Orazio Flacco di Portici, mentre per quelli di manutenzione straordinaria e adeguamento dell’ITN Nino Bixio di via De Martino a Piano di Sorrento sono stati destinati 1,2 milioni.

Stesso importo, un milione e 200mila euro, per la manutenzione straordinaria e l’adeguamento impiantistico del Liceo Ischia di Ischia. “Con questi atti – ha affermato il sindaco metropolitano – continuiamo nel nostro incessante lavoro di ammodernamento degli istituti superiori con la messa in campo del più grande finanziamento sulla scuola dai tempi del terremoto. Altri sei milioni e 300mila euro per scuole del capoluogo e dell’area metropolitana, alcune in zone dove c’è maggiore necessità di far sentire la presenza delle Istituzioni, come per il Morano di Caivano. Lo stiamo facendo assumendocene la responsabilità, interpretando le leggi in maniera costituzionalmente orientata, perchè riteniamo che il diritto allo studio dei nostri ragazzi debba essere tutelato al di là di ogni vincolo finanziario che il Governo possa apporre”.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button