Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

Incivili al Cretaio: materassi, eternit e immondizia a due passi del bosco

BARANO – Tre materassi, residui di eternit , un letto e un cumulo di sacchi neri dell’immondizia. Questo è lo spettacolo indecoroso presente al Cretaio presso la strada che unisce il comune di Barano al comune di Casamicciola Terme.

“Questa è, se vi pare l’altra Ischia, quella che non mi piace affatto e che mi fa  indignare contro la Politica nostrana e l’Asl su argomenti come la difesa dell’ambiente, il diritto alla salute di tutti ,nessuno escluso, e la legalità”. Questa la didascalia di Egidio Ferrante, il cittadino residente proprio al Cretaio che si è imbattuto nello spettacolo che è un affronto al contesto verdeggiante in cui è immersa la strada periferica, poco frequentata della autovetture, un luogo ideale dove lasciare il fardello di sporcizia lontano da occhi indiscreti.

Ancora un altro esempio indegno di quanto alcuni isolani abbiano poco a cuore il proprio territorio. Troppo difficile adeguarsi alle regole stabilite dalle amministrazioni per il conferimento dei rifiuti? Pare proprio di sì, Piuttosto che conferire i rifiuti, anche pericolosi, agli operatori che sanno come smaltire tali oggetti si preferisce lasciarli in balia delle intemperie. Atteggiamento in linea con i continui abbandoni selvaggi di sacchetti di immondizia nelle strade dell’isola. Una piaga che sembra non avere soluzione.

Antonello De Rosa

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x