ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

Incontro per l’avvio dell’attività di mappatura del rischio

(C.S.). Presso la sede della Struttura Commissariale si è tenuta, in data 14/02/2019, una riunione per l’avvio delle attività inerenti alla mappatura dei rischi, di cui all’art. 18, comma 1 lett. f-ter) del Decreto Legge 28 settembre 2018, n. 109, convertito con modificazioni dalla Legge 130 del 16 novembre 2018, propedeutica alla predisposizione ed attuazione del Piano di interventi per il dissesto idrogeologico, di cui all’articolo 26, comma 2 lettera d), del medesimo provvedimento normativo.
Hanno partecipato amministratori e tecnici dei Comuni interessati, rappresentanti della Regione Campania, della Città Metropolitana e dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale.
Il Commissario ha introdotto i contenuti specifici della Norma e illustrato la strategia operativa per il raggiungimento dell’obiettivo.
In particolare, i Comuni, la Regione Campania e la Città Metropolitana, sono stati invitati ad effettuare una ricognizione di tutte le criticità idrogeologiche note nei tre comuni interessati, indicando anche se vi sono in lavori corso, o sono soltanto previsti; se ci sono dei progetti di massima o esecutivi ed eventuali fonti di finanziamento.
All’Autorità di Bacino è stato chiesto di mettere a disposizione tutte le pregresse conoscenze scientifiche relative al rischio idrogeologico e di assicurare il necessario supporto al fine di definire eventuali nuovi scenari di rischio a seguito degli interventi a farsi.
Nell’immediato gli Enti interessati faranno pervenire un elenco dettagliato delle situazioni che necessitano interventi, indicando anche la relativa stima economica
Seguirà una fase di sopralluoghi tecnici congiunti, tra Struttura Commissariale e tecnici degli Enti, necessaria per la mappatura dei rischi, che si arricchirà anche degli esiti della Microzonazione in corso, e per definire gli interventi da inserire nel piano con i relativi importi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker