CRONACA

Indagine sugli appalti nel casertano, indagati anche i Ciummo

Appalti pubblici, va avanti una indagine coordinata dalla DDA di Napoli e che riguarderebbe alcuni Comuni: tra essi anche il sindaco di San Giorgio del Sannio, Angelo Ciampi, tra i perquisiti all’alba dai carabinieri del Comando Provinciale di Caserta.

Attenzionati dagli investigatori, magistrati e forze dell’ordine, imprenditori e politici casertani: in particolare un appalto sul servizio di raccolta dei rifiuti nel centro sannita di San Giorgio del Sannio. Coinvolto pertanto anche la fascia tricolore, l’ingegnere sannita che è primo cittadino fin dal 2021.

28 gli indagati: l’ex consigliere regionale Udeur Nicola Ferraro, già condannato in passato per collusione con il clan dei casalesi, esponenti della politica locale come l’ex consigliere regionale Luigi Bosco, il sindaco di Arienzo e coordinatore provinciale di Forza Italia Giuseppe Guida, inoltre Ferraro Luigi, Agizza Vincenzo, Romano Domenico, Onofrio Paolo, Moraca Antonio, Castiello Crescenzo, Ciampi Angelo, Ciummo Carlo, Ciummo Vittorio, De Gregorio Dario, Gallo Davide, Montanino Antonio, Solaro Vincenzo, D’Annunzio Gabriele, Innocente Antonio, Ferraiuolo Pietropaolo, Foresta Felice, Mario Aniello, Ilario Carlo, lemmino Eugenia, Mottola Nicola, Rea Giuseppe, Rea Luigi, Rubino Giuseppe, Sibilio Massimo

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex