SPORT

Inizia l’avventura del Forio United con l’affiliazione all’Empoli

I ragazzi, come spiega mister Roberto Barbato, oltre al calcio nei prossimi mesi saranno impegnati anche in varie attività laboratoriali

E’ iniziata ufficialmente l’avventura del Forio United, affiliato con l’Empoli Calcio, per la stagione sportiva 2022-2023 in cui bambini e ragazzi, dopo la bellissima e formativa partecipazione al campus estivo, saranno impegnati nell’affrontare i campionati giovanili provinciali under 14 e quelli riservati agli esordienti che comprendono varie categorie di età, oltre all’attività di base per i bimbi dai quattro anni in su. E i ragazzi, come ci spiega Mister Roberto Barbato, oltre al calcio, nei prossimi mesi saranno impegnati anche in varie attività laboratoriali. “Abbiamo iniziato questa nuova stagione calcistica – ha esordito Roberto Barbato – dopo aver tenuto il campus estivo. Abbiamo avuto una risposta positiva da parte di tantissime famiglie di Forio che hanno iscritto i propri figli alla nostra Associazione sportiva. Quest’anno, grazie all’impegno del Dirigente D’Angelo, saremo affiliati all’Empoli Calcio, società che milita in serie A e che vanta uno dei migliori settori giovanili del calcio italiano. Si tratta di un’iniziativa molto importante e di un’opportunità in più per i nostri ragazzi.

I ragazzi del Forio United durante una seduta di allenamento

Ma la nostra Associazione Roberto Barbato – non è solo calcio. Infatti i nostri ragazzi oltre che sul rettangolo di gioco, nei prossimi mesi saranno impegnati anche in attività laboratoriali ed impareranno, ad esempio, a fare la pizza ed il cornetto ischitano, tanto per citare solo due delle tante iniziative che assumeremo. Avremo anche a disposizione un pulmino che ci permetterà di andare a prendere e a riaccompagnare a casa i nostri ragazzi e questo, soprattutto, per venire incontro alle mamme ed ai papà che lavorano e che sarebbero impossibilitati a portare i propri figli al campo”. Barbato ci spiega anche perché il Forio United non parteciperà al campionato di seconda categoria come era stato paventato inizialmente: “Si era palesata l’idea – ha concluso Mister Barbato – di iscrivere il Forio United al campionato di seconda categoria, ma consigliati dal Presidente onorario Gianni Matarese e da altri dirigenti, abbiamo preferito desistere pensando di non togliere risorse ad un campionato importante, come quello di Eccellenza, a cui partecipa il Forio”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex