Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Intrigo Lega, Presutti getta la spugna: «La mia avventura in Lega finisce qui»

ISCHIA. “Adesso basta. Mettiamoci una pietra sopra. La mia avventura con la Lega finisce qui”. È deluso Aldo Presutti. Dopo aver letto l’intervista rilasciata dal coordinatore per la Regione Campania della Lega Gianluca Cantalamessa rilasciata a ‘Il Golfo’, l’imprenditore non vuole più ritornare sull’argomento. “La mia faccenda con la Lega mi ha portato solo problemi”, dice con amarezza. Aldo Presutti, titolare dell’hotel Solemar è l’albergatore che la scorsa estate è salito agli onori della cronaca per essere solidale con il ministro dell’Interno Matteo Salvini dichiarato non gradito a Maiorca. Da quando l’albergatore ha lanciato in rete il suo tweet, lo scorso luglio, è un continuo di insulti e polemiche. Un tweet che gli è costato anche una denuncia per diffamazione da parte del senatore del Partito democratico Andrea Marcucci. Dalla scorsa estate l’albergatore è diventato un ‘simbolo’ sul web per i leghisti ed i salviniani. Non passa ora senza un tweet, un post o un whatsapp senza un intervento dell’albergatore a difesa del vicepremier Matteo Salvini. Nei giorni a cavallo tra il 2018 ed il 2019 ha ospitato presso la sua struttura Luca Fiorentini ed Elena Brunelli. Il primo si definisce anche sui social “Coordinatore Lega Salvini Premier a Bentivoglio, in provincia di Bologna. La seconda è un’imprenditrice vicentina già componente della commissione pari opportunità della provincia di Vicenza in quota Lega.  Gli ospiti settentrionali della Lega hanno incontrato imprenditori e rappresentati di categoria ischitani lanciando il progetto “L’Antica Via Della Seta Elisir di Nuova Conoscenza”. Un progetto di salute e benessere basato sulla medicina tradizionale shaolin con l’imprimatur (almeno secondo quanto detto da Fiorentini e Brunello) della Lega.

Il progetto, sempre a loro dire, sarebbe stato presentato in Senato. E proprio nell’ambito di questo progetto sarebbe stata nominata Carmen Terracina, compagna di Aldo Presutti e simpatizzante leghista nonché aspirante candidata, come responsabile del progetto per Ischia Antiviolenza di Genere -Antiviolenza sulla Donna. Prima dei saluti Aldo Presutti ha effettuato un bonifico a Luca Fiorentini di 5mila euro per “la campagna elettorale della Lega a San Marino di Bentivoglio”. “E’ tutto tracciato”, sottolinea l’imprenditore. “Voglio sapere, però, se questi soldi sono finiti realmente alla Lega o meno. E di ciò che se occuperanno i miei legali”. Abbiamo contattato anche Luca Fiorentini che rigetta ogni tipo di accuse ed ombre. Anzi rilancia: “Il bonifico è tracciato. Si tratta di una donazione gratuita (forse voleva dire volontaria ndr) per la sponsorizzazione della campagna elettorale. In cambio ho più di cento chili di volantini della sua struttura alberghiera”. Secondo Fiorentini “in cambio della sponsorizzazione della campagna elettorale della Lega, Aldo Presutti ha inviato qui tantissimi volantini”. “Evidentemente – chiosa -voleva sfruttare il simbolo della Lega per riempire il suo albergo”.  Ma Presutti non ci sta e replica a muso duro spiegando che “i volantini sono stati chiesti da Luca per poter giustificare il bonifico che avevo dovuto effettuare per la campagna elettorale per la Lega di San Marino di Bentivoglio”. E continuando: “In primis non ho bisogno di utilizzare il marchio della Lega per farmi pubblicità, al contrario, tutto la circostanza da che mi ero esposto personalmente e con la mia struttura alberghiera, per difendere il nostro ministro Salvini a Luglio per la questione Maiorca, mi ha causato solo, insulti, attacchi sui portali come tripadvisor etc., diffamazioni e svariate minacce, infine anche una denuncia assurda da parte del senatore Marcucci. Non ho mai chiesto l’intervento della Lega per essere aiutato, giacché non ho mai voluto disturbare il partito. Comunque era una mia scelta per difendere anche la dignità di noi italiani, ma il tutto certo non per fare della pubblicità per la mia struttura”. Adesso l’intrigo sembra risolto. Ma solo all’apparenza. Per un po’ (probabilmente) non sentiremo più parlare né di Aldo Presutti né di Luca Fiorentini. Almeno fino a quando qualche altro imprenditore non vorrà dire la sua.  per quanto riguarda la Lega, invece, ci penserà il coordinatore regionale Gianluca Cantalamessa ad approdare sull’isola e dire la sua. Ed in quella sede presenterà anche i dirigenti del partito sull’isola.

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x