Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Ischia all’International Luxury Travel Market

Federalberghi Ischia con alcune strutture alberghiere presenti alla alla fiera del turismo di lusso

L’isola di Ischia presente all’edizione virtuale dell’International Luxury Travel Market (ILTM). Ad annunciarlo il management del Mezzatorre Hotel & Thermal Spa che ha lavorato in sinergia con Federalberghi, l’organizzazione di riferimento in Italia nel campo dell’accoglienza e del turismo, per promuovere le isole di Ischia e Procida all’edizione di virtuale di quest’anno, dedicata al mercato del Turismo Internazionale di Lusso (ILTM). Il turismo è fermo ma non manca la volontà di programmare la prossima stagione turistica.

Appena si potrà, si tornerà a viaggiare provando a mettersi alle spalle la pandemia. L’Italia è rimasta subito colpita da uno dei blocchi più duri e l’industria del turismo, che rappresenta circa il 13% del prodotto interno lordo del Paese, ne ha pesantemente sofferto quest’anno. Non da meno è stata l’isola di Ischia. A settembre quasi tutte le strutture alberghiere presenti sull’isola hanno chiuso dopo una stagione turistica durata, di fatto, poco più di due mesi. Per questo Federalberghi Ischia e Procida, di concerto con altri albergatori appassionati, ha per questo scelto un approccio corale come risposta alla crisi italiana. E così insieme al Mezzatorre, sette hotel di lusso presenti sulle due isole, Botania Relais & Spa, Miramare Sea Resort & SPA, San Montano Resort & Spa, Terme Manzi Hotel & Spa, San Michele Boutique Hotels, La Suite Resort & Spa, Gioia Apartments e Foraday, specializzata nel turismo esperienziale in Italia, si sono riuniti per promuovere queste due mete come importanti destinazioni turistiche future, con un piano di rilancio in partenza nel 2021.

«L’idea di unirsi è nata durante il periodo di emergenza COVID-19, in seguito al successo ricevuto dal lancio di Ischia Is More, la nuova campagna di sviluppo dell’isola di Ischia, nata per volontà di un consorzio di imprenditori appassionati», ha dichiarato Michele Sambaldi, Amministratore Delegato del Gruppo Pellicano Hotels, il gruppo alberghiero della famiglia italoamericana Sciò. «Il nostro principale obiettivo è accendere una luce su queste due destinazioni. La pandemia ci ha costretti tutti a ripensare il business in modo più consapevole e siamo entusiasti di lavorare al fianco dei nostri colleghi e dimostrare quanta forza si genera dall’unione». A salutare favorevolmente la presenza delle isole di Ischia e Procida all’International Luxury Travel Market sono stati anche i partecipanti. «Che piacere – hanno detto – vedere un gruppo di albergatori appassionati unire le forze per presentare una destinazione durante l’International Luxury Travel Market. Sono un grande esempio per tutti».

Ed ancora: «Quest’anno siamo testimoni di svariati momenti di importanza storica e assistere a un gruppo di hotel di lusso, che la norma vorrebbe in competizione tra loro, riunirsi per garantire la sostenibilità della loro destinazione è una novità assoluta. Complimenti a tutti». Ischia e Procida possono essere mete ambite anche dai turisti del lusso. Per i turisti del Lusso non è sufficiente visitare un posto, l’importante e viverlo in modo esclusivo e riservato. Il Lusso sull’isola di Ischia trova nella esclusività, nella unicità dei luoghi, delle acque termali, nel cibo a km zero e nella personalizzazione delle esperienze di vacanza le sue nuove parole d’ordine. Oggi le imprese del settore sono in grado di offrire un ventaglio di proposte sempre più personalizzate e una esperienza di vacanza su misura, in una terra ancora autentica e al di fuori dei circuiti di massa.

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button