Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Ischia Charity Dinner, solidarietà e gusto con le creazioni di Slama e Lippi

Si è svolta presso la tenuta C’est la Vie a Forio d’Ischia una cena di beneficenza a sostegno dell’Ospedale Santobono in cui gli ospiti hanno potuto degustare i piatti dello chef stellato Daniele Lippi e del pastry chef Alessandro Slama.

La Sostenitori Ospedale Santobono Onlus ha dato il via alla rassegna estiva Ischia Charity Dinner, – dedicata ad una serie di incontri che hanno come obiettivo la raccolta fondi a favore dell’ospedale pediatrico Santobono di Napoli, – con il primo evento, nato dalla regia sapiente e appassionata di Guido Ferraro, “Sotto le Stelle di C’est la vie”, tenutosi nella serata di lunedì 21 giugno presso la tenuta C’esta la vie, a Forio d’Ischia.

Alessandro Slama
Alessandro Slama

Protagonista del primo appuntamento, la spettacolare Tenuta vinicola C’est la vie, che i proprietari Lucia Velia Moraschi e suo marito Giorgio Besenzoni, hanno trasformato in un elegantissimo wine resort di lusso, tra vigneti digradanti verso il mare, “luxory rustici” in cui soggiornare immersi tra i filari coltivati, terrazze giardino, piscina, vasche idromassaggio, cantine per la degustazione scavate nel tufo e il ristorante gourmet, tutto con vista panoramica mozzafiato sul mare di punta Imperatore. Per la serata, allo chef resident, il giovane e talentuoso Antonio Monti – autore del secondo Maiale pelatella con nespole fermentate e spuma di midollo alla lavanda- si sono uniti  lo stellato Daniele Lippi – suo uno spettacolare Topinanbur come carciofo e il Tortello cacio e pepe con guanciale di anguilla e cipolla alla brace – del ristorante “Acquolina” che si trova all’interno dell’Hotel The First Roma ARTE, nel cuore di Roma, e i pastry chef, l’ischitano Alessandro Slama, vincitore nel 2019 del premio Panettone World Championship che ha offerto agli ospiti un gustosissimo panettone estivo all’albicocca con gelato alle mandorle, e il fuoriclasse Antonino Maresca, che più che un semplice pastry chef è un vero e proprio creativo che ha trasformato la pasticceria in una nuova forma d’arte contemporanea. 

Hanno fatto  da “esaltazione” ai big della serata, numerosi sponsor, anch’essi di eccellenza, dai vini della tenuta – con una propria postazione speciale nella serata,- alle birre della casa napoletana Kbirr, alla selezione di formaggi a cura di Sogni di Latte, degustabile al naturale o accompagnata dal premiato miele Oro di Ischia prodotto da Alessandro Iacono, ai pani creati da Maurizio Patalano dell’azienda Millemolliche di Ischia, al nucillo dell’azienda ‘E Curti servito sia nella sua forma essenziale che in cocktail: il “bikini”. Un grazie speciale va anche agli sponsor da Besenzoni Luxory Yacht Solution, FerrarelleGoeldlin chef da sempre sinonimo di eleganza e qualità sartoriale, che ha vestito i nostri chef per la serata, al sommelier della tenuta C’est la vie Pasquale Polito e a tutti i collaboratori della Tenuta, a Tommaso Mascolo delegato A.I.S. Associazione Italiana Sommelier di Ischia e Procida ed ai suoi collaboratori, al Preside  Mario Sirioni, al professor Raffaele Iodice ed ai ragazzi dell’Istituto Alberghiero istituto I.P.S. V. “TELESE” di Ischia, ormai immancabili nelle serate benefiche ischitane per i bambini del Santobono. Si ringrazia per le foto Dayana Chiocca.

L’evento, nel pieno rispetto delle normative vigenti anti covid, è stato riservato ad un numero limitato di persone per garantire la sicurezza: all’inizio si è svolto un aperitivo/degustazione in vigna, con visita guidata alla tenuta, seguito dalla cena placée con i piatti sapientemente elaborati dagli chef protagonisti, seguito dal momento “esperienza dolce”, fino alla conclusione della serata con i liquori e con l’angolo del sigaro Toscano a bordo piscina. Tutti i partecipanti hanno donato una cifra minima di 100 euro all’Ospedale Santobono contribuendo a raccogliere fondi rendendo la serata ancor più speciale.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x