CRONACAPRIMO PIANO

Ischia, che degrado nella Pineta degli Artisti

L’area verde ubicata nella centralissima via Edgardo cortese si è ormai trasformata in una discarica a cielo aperto

Bottiglie di birra, fazzoletti, lattine. E ancora pacchi di sigarette e residui di cibo. É ormai diventata una vera e propria discarica a cielo aperto l’area verde ubicata nella centralissima via Edgardo Cortese nel Comune di Ischia.

La cosiddetta Pineta degli Artisti, denominata così in passato per l’operato di un gruppo di artisti locali che diede nuova vita all’area verde in questione trasformando i tronchi dei pini presenti in essa e colpiti da una grave malattia in “opere d’arte”, di artistico ormai sembra non avere più nulla, se non l’enorme mole di rifiuti che di consueto viene abbandonata in essa. L’area in questione, infatti, come mostrano anche le eloquenti foto che riportiamo in pagina, da diverso tempo a questa parte, si presenta in un pessimo stato: percorrendo il sentiero a ridosso del Teatro dei Burattini, nelle scorse ore, erano ben visibili rifiuti di ogni tipo, probabilmente abbandonati lì da chissà quanto tempo. Come se non bastasse poi qualcuno sembra aver ben pensato di gettare nella pineta non solo singoli rifiuti: tra i cespugli facevano, infatti, capolino perfino diversi sacchi della spazzatura.

Un vero e proprio scempio, insomma, in una zona centralissima di Ischia, presa di mira da cittadini o turisti sporcaccioni che, evidentemente, approfittando anche del fatto che in tarda serata l’area in questione sia perfettamente accessibile, stanno trasformando la pineta in un immondezzaio. D’altra parte anche chi dovrebbe preoccuparsi di tenerla ben in ordine – in questo caso l’amministrazione del Comune di Ischia, guidata dal sindaco Enzo Ferrandino- sembra aver dimenticato di farlo: oltre al fatto che la zona non sembra essere ripulita di frequente da chi di competenza, la stessa, tra erba alta e vegetazione che necessiterebbe di potatura, panchine rotte, alberi caduti e laghetti privi di qualsiasi forma di vita, non offre certamente ai visitatori un panorama idilliaco. La pineta degli Artisti, un tempo location anche del natalizio Bosco Incantato, sta così morendo lentamente tra l’incuria generale. Che le aree verdi del Comune di Ischia non versino in uno stato propriamente ottimale,non è certo una novità: non a caso alcune settimane fa, come riportammo anche sulle colonne di questo giornale, anche il commissario dei Verdi, la dottoressa Mariarosaria Urraro lanciò un appello al primo cittadino di Ischia per un celere recupero della pineta degli Atleti e della pineta Mirtina sottolineandone lo stato di pericolosità e di scarsa cura, tuttavia, proprio la pineta degli Artisti, tra le tante zone verdi del territorio ischitano, sembra essere quella che se la passa peggio. Mentre in queste ore sono in corso finalmente opere di manutenzione nella pineta Mirtina, che resterà chiusa al pubblico fino al prossimo 14 luglio, l’auspicio resta, quindi, che l’amministrazione di Ischia dia una ripulita anche alla Pineta di via Edgardo Cortese. Prima che la situazione di degrado sfugga dalle mani.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche
Close
Back to top button
Close