ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

ISCHIA Del Neso lontano dall’isola, la Chiesa pensa alla successione

ISCHIA. E’ la giornata dei commenti, quella in cui giudizi e opinioni si susseguono con una cadenza ancora maggiore rispetto a quella che aveva caratterizzato la domenica pomeriggio, quando la notizia si era diffusa dopo il comunicato emesso dalla Curia ischitana. Gianfranco Del Neso, che presto sarà padre e non è di fatto più sacerdote, si trova secondo indiscrezioni lontano dall’isola e a quanto pare da alcuni giorni. Dopo la sua confessione al vescovo mons. Pietro Lagnese, secondo quanto si apprende, ha preferito lasciare Ischia anche consapevole dell’inevitabile tam tam mediatico e non che la vicenda che lo ha visto protagonista avrebbe finito col cagionare.

Nel frattempo le voci sempre più insistenti danno come amministratore parrocchiale della Chiesa di Maria SS Madre della Chiesa in Fiaiano l’attuale parroco di Piedimonte, don Luigi Trani. Nel frattempo l’ormai ex sacerdote continua a riscuotere attestati di stima sul web: certo, qualcuno si chiede se senza la gravidanza della sua partner avrebbe prima o poi rivelato la verità a monsignor Lagnese, ma nel complesso la gente – dando credito al termometro social, per ovvi motivi punto di riferimento in casi del genere – sembra essere dalla sua parte, come leggete nel pezzo in pagina. Per il resto, la giornata è trascorsa via tra gli immancabili interrogativi sull’identità della donna che metterà al mondo un bambino frutto della relazione con lo stesso Del Neso. Una caccia a “miss X” che francamente dovrebbe affascinare ben poco. Dovrebbe, appunto. Ma addirittura sembra che tanti fedeli e amici di Gianfranco starebbero pensando di organizzare una raccolta di firme da spedire a Papa Francesco chiedendo di lasciare il sacerdote al suo posto: un segnale d’affetto e stima sicuramente non da poco.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close