CRONACA

Ischia, ecco il “nuovo” Centro Operativo Comunale

Con apposito decreto il sindaco ha apportato le modifiche e le integrazioni all’organico

Le recenti evoluzioni normative in materia di protezione civile si ripercuotono anche alle strutture di supporto alle emergenze. Il Comune di Ischia, con apposito decreto firmato dal sindaco Enzo Ferrandino ha così provveduto ad aggiornare la composizione delCentro Operativo Comunale, anche in considerazione del pensionamento di alcunicomponenti, già dipendenti del Comune. Il Centroa livello locale svolge tutte le funzioni necessarie didirezione e coordinamento tecnico, logistico ed operativo oltre che di intervento in sintonia ed instretto raccordo anche funzionale con le strutture operative e gli Enti che operano sul territorio, ed è stato integrato e modificato col recente decreto. Il Responsabile del Centro Operativo Comunale è il sindaco Enzo Ferrandino, suo sostituto saràil vicesindaco avvocato Ida De Maio. Per la Segreteria di Coordinamento ilResponsabile è il geom. Concetta Zabatta, il sostituto: ragionera Maria Arcamone. La Funzione Tecnica e Servizi Essenziali sarà di competenza dell’ingegner Luigi De Angelis che come sostituto potrà contare sull’ingegner Marco Minicucci. Il responsabile della Funzione materiali e mezzi sarà l’architetto Ciro Cenatiempo, e il sostituto nella persona di Andrea Lucibello. La funzione Sanità e Veterinaria vedrà come responsabile il Dott. Pasquale Balestrieri, mentre l’Assistenza alla popolazione sarà di competenza dell’architetto Maria Caterina Castagna, con l’architetto Carmine Prevenzano come sostituto.Il Comandante della Polizia locale Chiara Romano sarà responsabile della Funzione strutture operative locali e viabilità, mentre il Censimento danni a persone o cose compete all’ingegner Minicucci con Luigi De Angelis come sostituto. Per la funzione Volontariato e Telecomunicazioni il responsabile è De Angelis, con Prevenzano come sostituto. L’Associazione Nucleo A.N.C di volontariato e Protezione civile di Ischia sarà ancora sotto la responsabilità del Maresciallo CC Giovanni Vittozzi con Nicola Di Costanzo come sostituto. L’associazione volontari Ischia Protezione civile (A.V.I) vede come responsabile il Rag. Fabio Mattera con Anna Sasso come sostituta. Il Centro Italiano Protezione civile – Isola d’Ischia sarà ancora di responsabilità di Mario Balestrieri, e Ugo Barano come sostituto. Sergio Di Meglio è il responsabile dell’Associazione Gaia, e come sostituto avrà il Brigadiere Capo CC Angelo Villani.

il Centro Operativo Comunale opererà secondo quanto previsto dal Piano di Emergenza Comunale e secondo il Piano degli Interventi da porre in essere nelle singole fasi della “Vigilanza”, “Attenzione” “Preallarme” ed “Allarme”. I responsabili dovranno essere reperibili e contattabili in caso di necessità anche durante il periodo di congedo ordinario. Inoltre, i responsabili delle funzioni soprannominati, nel periodo di non-emergenza, avranno il compito di mantenere la propria struttura operativa partecipando alla pianificazione preventiva di emergenza, aggiornando i dati in loro possesso. Fatte salve situazioni emergenziali non prevedibili, il C.O.C si riunirà almeno ogni due mesi previa convocazione diramata dal Responsabile della Funzione Segreteria su indicazione del Sindaco o del Vicesindaco al fine di relazionare su criticità riscontrate e sulle conseguenti azioni da programmare e porre in essere. La struttura resterà in carica fino ad eventuale variazione da effettuarsi con successivo analogo provvedimento.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex