CRONACAPRIMO PIANO

Ischia fa 13, nuovo “boom” di positivi sull’isola

I contagi arrivano complessivamente a circa 140, e il sindaco Gaudioso dispone la chiusura precauzionale del municipio di Barano. In Campania è record con 2.590 casi, soglia mai raggiunta

Il lockdown per adesso è scongiurato, ma non per questo la soglia del pericolo contagio si è abbassata, tutt’altro. Anzi, se la giornata di sabato aveva fatto ben sperare con una netta diminuzione del numero di casi, quella di ieri ha riproposto la gravità della diffusione del Covid in Campania, Si contano infatti, stando ai dati diffusi dall’unità di crisi della Protezione Civile della Regione Campania, la bellezza di 2.590 contagiati, che detto per inciso rappresenta il nuovo record assoluto. Anche se il primato di positivi in Campania, nelle ultime due settimane, è stato battuto almeno dieci volte e questo certamente non può essere considerato un segnale positivo. Per il resto, da segnalare ancora una volta un dato che molto spesso viene sottaciuto ma che indubbiamente ha la sua rilevanza ed è quello che riguarda l’altissimo numero di asintomatici. Ieri, sul territorio regionale, ne sono stati riscontrati ben 2.445, praticamente la quasi totalità. Ma abbiamo capito che questo significa ben poco e dunque, non essendo virologi o scienziati di provata fama, vi segnaliamo il dato a puro titolo statistico.

Ma com’è andata invece sulla nostra isola? Partendo dal presupposto che ormai i dati non viaggiano in un’unica direttrice, e che dunque quelli in possesso dell’ASL Napoli 2 Nord spesso finiscono con l’essere inseriti in ritardo nel bollettino della task force regionale (o viceversa, vai a capire, ma invertendo l’ordine dei fattori il prodotto non cambia), la giornata non è stata certo delle più propizie. Secondo una prima stima, infatti, sul territorio si contano 13 nuovi casi di positività al coronavirus. Si tratta di cittadini che risiedono nel Comune di Ischia (3), Casamicciola (3), Forio (5), Barano (2), mentre non arrivano notizie di nuovi casi a Serrara Fontana e Lacco Ameno. Un paio di contagi, in particolare, destano non poche preoccupazioni trattandosi di persone che sia pure in vesti diverse frequenterebbero abitualmente uffici comunali. Non è un caso che il sindaco, Dionigi Gaudioso, ha predisposto la chiusura del municipio per l’effettuazione di una adeguata sanificazione, come annunciato dal primo cittadino. Una decisione dettata dal fatto che uno dei nuovi positivi ha frequentato il palazzo comunale fino a mercoledì scorso. E così anche in questa seconda ondata, dopo l’attuale report, Ischia ha raggiunto il considerevole numero di 140 contagi anche se fin qui la situazione è rimasta sotto controllo nel senso che nessuno ha necessitato di particolari cure mediche.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button